Ciò che unisce Tevez e Mourinho

0

Cosa unisce Tevez e Mourinho? Il fatto di essere, ognuno nel suo ruolo, un leader? Certo. Ma anche delle vicende poco sportive e particolarmente poco entusiasmanti. Problemi, insomma, di soldi. Non a livello della gente normale, certo, ma che comunque in un senso o nell’altro potrebbero vincolare (o svincolare) il futuro dei due. Da una parte, infatti, Tevez non riceve lo stipendio da due mesi (come riportato dal Corriere dello Sport) e più di qualcuno favoleggia (per il momento di questo si tratta) di un suo ritorno alla Juve, complice l’avvio di stagione disastroso del club bianconero anche e forse soprattutto a causa della partenza dell’argentino (insieme a Vidal e Pirlo). Per quanto riguarda lo Special One, invece, il suo futuro è sempre più legato a quello del Chelsea. Anche se le cose non stanno andando troppo bene per opposte ragioni economiche difficilmente Mourinho lascerà il Chelsea. Il motivo? Ha un contratto così oneroso (e per altri tre anni e mezzo) la cui rescissione costerebbe al club di Abramovich circa 50 milioni di euro. Tanti validi motivi per tenerlo sulla panchina londinese.