Tutto ciò che non sapevi su Amal Clooney, donna, avvocatessa e neo mamma di due gemelline Ella e Alexander Clooney

La carriera di avvocatessa e curiosità su Amal Clooney, membro dell'ONU e sposa esemplare del divo di Hollywood

0

Amal Ramzi Alamuddin è nata a Beirut il 3 febbraio del 1978. Di famiglia molto benestante, Amal ad oggi è iscritta all’albo degli avvocati in Libano ma esercita la sua professione in Gran Bretagna. Dal fascino indiscusso la donna ha conquistato il cuore dell’attore George Clooney.

Dopo il diploma alla Dr Challoner’s Grammar High School di Little Chalfont, Buckinghamshire, ha studiato Giurisprudenza al St. Hugh’s College,  una laurea ed il premio Exhibitioner, Shrigley Award nel 2000; l’anno dopo si è specializzata alla New York University School of Law della New York University. Nel 2002 ottiene l’abilitazione di avvocato a New York. Una carriera universitaria brillante.

Ritenuta una delle avvocatesse più abili, Amal ha effettuato consulente giuridiche anche per volti noti dello spettacolo e poche sono state le cause affidatele che ha perso.

Aautrice di numerosi saggi e pubblicazioni in campo giuridico e, in particolare, del Diritto penale internazionale. Nella sua carriera ha anche effettuato il ruolo di professoressa di Diritto Penale nella University of London e presso la Hague Academy of International Law.

Gradito è anche il suo impegno sociale. All’ONU è stata Kofi Annan, sulla questione siriana e consigliera della commissione sull’assassinio del premier libanese Rafik Hariri. Nel mese di gennaio 2015, Amal ha iniziato a lavorare sul riconoscimento del genocidio armeno.

Dal 29 settembre 2014 è sposata con l’attore statunitense George Clooney. Il matrimonio di rito laico, dato le religioni differenti dei due, è stato celebrato nella nostra Venezia. Cirfe da capogiro e un matrimonio che ha fatto parlare per mesi. Dopo 3 anni di matrimonio, recentemente sono nate da questo amore due splendide gemelline Ella e Alexander Clooney.