Il “made in Campania”: la cipolla ramata di Montoro (AV)

A caccia di prodotti genuini e controllati: la scoperta della cipolla ramata di Montoro!

0
Il logo della Cipolla Ramata di Montoro

Quando si parla di cipolla la più famosa e nota agli amanti del prodotto e non è quasi sempre la cipolla rossa di Tropea, in Calabria, ma ancora pochi conoscono la buonissima e delicatissima cipolla di Montoro, coltivata in provincia di Avellino.

Le prelibatezze DOC di cui la regione Campania è ricca sono numerosissime e conoscerle e provarle tutte sarebbe un’impressa ardua anche per i più golosi e appassionati di cucina, in questo articolo vorrei parlare di un’eccellenza campana che sulla tavola fa leccare i baffi.

La Cipolla Ramata di Montoro è coltivata e prodotta da secoli nella zona del Montorese, comune di confine tra la provincia di Avellino e la provincia di Salerno. Il suo nome si deve ai luminosi riflessi ramati delle tuniche esterne che la ricoprono, è dolce, profumata, delicata e si può cucinare in qualsiasi modo anche a crudo.

Il rispetto per l’ambiente e la garanzia
La bellezza della cipolla di Montoro è che la sua coltivazione rispetta l’ambiente e l’ecosistema. Ogni fase della coltivazione e della produzione è controllata e garantita dagli organi competenti. Ad oggi esiste un vero e proprio marchio che contraddistingue la Cipolla Ramata di Montoro.

A favore di questo buonissimo prodotto è stato creato un comitato che si chiama I.G.P. Cipolla Ramata di Montoro il cui scopo è quello di tutelare e valorizzare un prodotto eccezionale affinché i territori campani possano far fiorire sempre di più il “Made in Campania”. Oltre a contadini e agricoltori, molti membri del comitato sono giovani che difendono la ricchezza della propria terra scegliendo di non abbandonarla.

Per conoscere ed approfondire le informazioni sulla Cipolla Ramata di Montoro basta visualizzare il sito www.cipollaramatadimontoro.it

Per poter assaggiare piatti tipici cucinati con questo fantastico prodotto vi consiglio il ristorante ed azienda agricola Gb Agricola che si trova a Montoro (per tutte le informazioni, consultare il sito: www.gbagricola.it). Un ristorante il cui protagonista è la cipolla, cucinata in maniera dolce e delicata, dov’è possibile mangiare piatti vegetariani e c’è un menù dedicato ai bambini. Ottima la parmigiana di cipolle e la classica genovese, cucinata sempre con le cipolle di Montoro che sono acquistabili nel ristorante. Tutto il locale è arredato con sedie e tavoli di cartone: un’esperienza culinaria da provare!