venerdì, Giugno 14, 2024
HomeSportCalcioCiro Esposito: 26 anni a De Santis

Ciro Esposito: 26 anni a De Santis

Roma- E’ di oggi la sentenza di primo grado per Daniele De Sanctis, accusato di omicidio volontario nei confronti di Ciro Esposito accaduto il 3 maggio di 2 anni fa. Gastone, così è chiamato l’ex ultrà giallorosso, è stato condannato a 26 anni di reclusione. I pm Eugenio Albamonte e Antonino Di Maio avevano chiesto la condanna all’ergastolo. Presenti in aula la madre della vittima, Antonella Leardi, e alcuni amici e familiari. «La pena inflitta è congrua e giusta, per De Santis non provo odio perché l’ho perdonato», ha commentato la signora Leardi. I giudici hanno disposto una provvisionale di 140mila euro alla famiglia.

CONDANNE PER RISSA – I giudici hanno condannato anche a otto mesi di reclusione Gennaro Fioretti e Alfonso Esposito che erano accusati di rissa.

LA DIFESA DI DE SANTIS – «Quel giorno Daniele De Santis fu vittima di un linciaggio a cui tentò di sottrarsi: oggi mi aspettavo un proscioglimento per legittima difesa», è quanto afferma l’avvocato Tommaso Politi, legale di De Santis. «Non mi aspettavo questa decisione – prosegue il penalista – perché le nostre argomentazioni erano solide. Argomentazioni suffragate anche da una serie di testimonianze».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME