Clamorosa accusa dalla Spagna: “Sorteggio Champions League truccato, ecco le prove!”

0
Champions League, fonte Flickr
Champions League, fonte Flickr

Urna benevola per la Juventus di Massimiliano Allegri che nelle semifinali di Champions League si troverà di fronte il Monaco, avversario dalle mille insidie ma sicuramente più abbordabile rispetto ad Atletico Madrid e Real Madrid. Il tecnico bianconero poco dopo il sorteggio con un messaggio su Twitter ha riportato tutti a tenere la massima concentrazione: “Non è nella cultura della sottovalutare un avversario, figuriamoci una semifinalista di : servirà massima concentrazione!”

POLEMICA- Mentre a Torino i tifosi bianconeri gioiscono per il sorteggio benevolo, in Spagna c’è chi grida allo scandalo, i media iberici, infatti, parlano di sorteggio truccato scagliandosi in particolare contro Ian Rush, ambasciatore della finale di Cardiff. L’ex attaccante del Liverpool, dopo aver estratto il nome del Real Madrid, sarebbe andato direttamente a pescare quello dell’Atletico, senza mischiare nuovamente le palline come da usanza. Comportamento che non è passato inosservato ad AS, che sul proprio sito ufficiale ha pubblicato un video all’interno della quale si vede che Ian Rush prima di estrarre la pallina dell’Atletico Madrid tentenna, toccandola più di una volta. Bolas Calientes, pallina calda, è questo il termine usato per definire l’accaduto. A breve è attesa una risposta concreta da chi di dovuto in merito alla vicenda.