Clamorosa apertura di Simeone all’Inter: “Ai tifosi nerazzurri dico che tornerò!” Ecco i dettagli!

0

LA REALTA’ – Tutto ancora da decidere. Obiettivi e ambizioni sono ancora in gioco nel finale di stagione. L’Inter ha compromesso la corsa disperata alla Champions dopo la sconfitta di domenica contro il Torino. La Roma è ora distante ben 8 punti, che a 7 giornate dalla fine appaiono incolmabili.

IL FUTURO – Nel frattempo, il mercato impazza anche di questi tempi, in entrata, come in uscita. La permanenza di Mancini sulla panchina nerazzurra appare tutt’altro che scontata, come da noi anticipato. Chi si accollerebbe l’arduo compito di sostituirlo? Sono tanti i candidati nell’eventualità. Un nome, in particolar modo, stuzzica la fantasia di ogni tifoso dell’Inter: si tratta di un grande ex. Nome e cognome: Diego Pablo Simeone. Proprio lui.

IL SOGNO – L’attuale allenatore dell’Atletico Madrid è un sogno, più che una possibilità. Lui sì che cambierebbe tante cose e tornare in una delle sue ex squadre da calciatore non gli dispiacerebbe neanche. Lo ha dichiarato tramite i microfoni di Sport Mediaset. Ecco la clamorosa apertura di Simeone: “So delle parole di Toldo che si augura di vedermi allenare l’Inter. Posso dire che ritornerò, prima o poi. Non ancora, però, perché all’Atletico Madrid sto bene, ma ci sarà sicuramente la possibilità di essere nuovamente nerazzurro. Non è un sogno, ma è una situazione che mi immagino in futuro, così come mi immaginavo di tornare all’Atletico Madrid“. Simeone apre, dunque, ad uno scenario incredibile. Complicatissimo, se non impossibile, che possa lasciare la Spagna a fine stagione, ma sognare non costa nulla, almeno quello. La palla passa a Thohir. Anche Mancini attende notizie, al pari della tifoseria. Il progetto per la prossima stagione non è ancora chiaro e si cercano risposte. Chissà che non possa fornirle proprio Simeone. Una Coppa Uefa da calciatore, datata 1998, non si cancella. Gli stessi successi che lo stanno consacrando da tecnico europeo ormai affermato. Sognando l’Inter. Un giorno sarà così!