Clamoroso Juve, l’arrivo di Guardiola dipende da Pochettino: ecco perché!

L'approdo di Pep Guardiola sulla panchina della Juventus potrebbe dipendere dal futuro di Pochettino. Ecco l'indiscrezione

0
Pep Guardiola, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=38482295
Pep Guardiola, fonte By Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=38482295

Continua la caccia in casa Juventus al sostituto di Massimiliano Allegri, al momento il cerchio si sarebbe stretto intorno a due nomi: Maurizio Sarri e Pep Guardiola. Il tecnico del Chelsea per molti è in pole position, ma le ultime indiscrezioni danno in forte ascesa la candidatura dell’allenatore spagnolo.

L’ago della bilancia nella vicenda potrebbe essere Mauricio Pochettino, che fino a qualche giorno fa era uno dei maggiori candidati alla panchina bianconera, ma al momento appare abbastanza defilato.

Eppure proprio dal futuro di Pochettino potrebbe dipendere l’approdo in bianconero di Guardiola. Qualora infatti il Tottenham decidesse di liberarlo, Pochettino sarebbe il principale candidato alla panchina del Manchester City, pronto in tal caso a dare il via libera al trasferimento di Pep a Torino.

A spingere per l’arrivo di Guardiola alla corte di Agnelli c’è Adidas, che sta lavorando duramente al colpo, in virtù della probabile estromissione del City dalla Champions per due anni, a causa della quale Guardiola avrebbe a disposizione una clausola d’uscita.

Adidas, main sponsor di Guardiola e Juve, è pronta a scatenare l’effetto domino.