Clamoroso a Napoli, scritte anti Juve sugli scontrini fiscali: ecco cos’è successo

0
Stadio San Paolo, casa del Napoli, fonte Di Pochos di Wikipedia in italiano, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=24758037
Stadio San Paolo, casa del Napoli, fonte Di Pochos di Wikipedia in italiano, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=24758037

La sconfitta della Juventus in Champions con il Real Madrid ha reso felici i molti anti juventini presenti in Italia, i tifosi delle squadre rivali (Napoli, Inter e Fiorentina, su tutti) hanno festeggiato a lungo per la sconfitta dei bianconeri e lo stesso Buffon qualche settimana fa si è espresso sull’argomento. Il portiere della Juventus e della Nazionale in un’intervista alla Rai dichiarò: “Abbiamo perso meritatamente e questo è un peccato. Ma come dico sempre: quando lotti per i traguardi così elevati incontri le squadre migliori, le difficoltà crescono sempre più e ci sta che si perdano le partite. Le critiche quando perdi per 4-1 in una finale le ricevono tutti, fa parte del gioco. I caroselli degli altri non hanno peso, non producono in me alcun tipo di reazione se non una specie di orgoglio di non essere così“. 

EPISODIO- Tra le piazze in cui si è festeggiato di più c’è soprattutto quella di Napoli. Al fischio finale della gara con il Real in città è esplosa la festa, con trombette e fuochi d’artificio in quasi tutte le zone del capoluogo campano. Non sarebbe però finita qui, secondo infatti quanto riporta stamani Il Mattino, in un negozio di Fuorigrotta, quartiere in cui è presente lo stadio San Paolo, sugli scontrini fiscali avrebbero addirittura impresso la scritta: «Juventino esci pazzo in Europa non vinci un ca…»