Clamoroso: e se Ronaldinho andasse al Pescara?

0

Prima si era parlato della Sampdoria, poi al Cagliari e per finire su Ronaldinho pare sia piombata un’altra squadra italiana: il Pescara. Ebbene sì, parliamo proprio dell’ex fenomeno del Brasile primi anni 2000. Sarebbe un ritorno in grande stile nel nostro campionato. Qualche tempo fa pare che Ferrero avesse voluto, per calmare i suoi tifosi, prendere Ronaldinho e garantire spettacolo insieme a Quagliarella ma poi non si è fatto più niente. Il Cagliari, qualche giorno fa, sembrava vicinissimo al calciatore ma Capozucca ha smentito. E adesso pare si stia facendo avanti il Pescara di Oddo. Sì, perché alla cessione ormai certa di Lapadula, la dirigenza pescarese deve farsi trovare preparata.

L’errore commesso nel 2012 quando fu smantellata la squadra che venne promossa in serie A non deve più essere fatto (furono ceduti Insigne, Immobile, Verratti e andò via Zeman) e, quindi, se Lapadula vuole una big in A e quindi la sua cessione è quasi obbligata, il Pescara dovrà comunque suscitare l’entusiasmo dei tifosi. E c’è un giocatore più entusiasmante di Ronaldinho per il Pescara? Al momento pare di no: certo, l’affare è difficilissimo ma sognare non costa nulla. Certo, con un Ronaldinho in più i tifosi perdonerebbero la cessione di Lapadula…