Clamoroso: Zlatan Ibrahimovic ritorna in Serie A?

0

Zlatan Ibrahimovic alla Juventus? E’ la suggestiva ipotesi che in queste ore sta emergendo da SportMediaset.it. Secondo quanto riportato dall’esperto di mercato Paolo Bargiggia, tra le varie manovre juventine per la prossima stagione, ci sarebbe proprio quella di riportare l’attaccante svedese a Torino.

La squadra bianconera e il 34enne bomber svedese hanno tra l’altro il comune obiettivo della Champions League, coppa che manca dalle bacheche bianconere da oltre un ventennio, e ancora non presente in quella personale di Ibra. Lo svedese è in scadenza di contratto col Psg e dal 30 giugno sarà lo svincolato più appetibile d’Europa. Il duo bianconero Marotta-Paratici avrebbe proposto a Ibrahimovic, tramite il suo procuratore Mino Raiola un faraonico ingaggio da 7 milioni di euro a stagione più ricchi bonus in caso di conquista della coppa dalle grandi orecchie. In questo modo la società torinese risparmierebbe sull’oneroso cartellino dell’attaccante, assicurandosene le prestazioni per uno o due anni. Un’operazione che consentirebbe di risparmiare rispetto alla pista che porta all’altro attaccante della squadra parigina, Edinson Cavani, valutato 45 milioni più un cospicuo ingaggio. Il progetto è ancora all’inizio, non sembra essere facile e probabilmente occuperà tutte le prime pagine dei giornali durante il prossimo mercato estivo, ma da qualcosa bisogna pur partire.

A Torino, tra l’altro si cerca, comunque vada la questione Ibra, un valido attaccante che possa sostituire Alvaro Morata, dato il non poco probabile ritorno dello spagnolo al Real Madrid per sostituire Benzema. Chissà cosa ne penseranno i tifosi bianconeri dopo il travagliato addio di Ibra da Torino nel 2006 in seguito a calciopoli e il conseguente approdo all’Inter. Certo è che, se cosi fosse, la Serie A acquisterebbe di grande valore con il ritorno di uno dei più forti attaccanti d’Europa.