“Cold Case – Delitti Irrisolti”: è possibile un ritorno della serie?

0
"Cold case - Delitti irrisolti". (Immagine di Wikimedia Commons).

Cold Case – Delitti Irrisolti” è una delle serie più amate e conosciute trasmesse durante i primi dieci anni del duemila. Fu trasmessa dal 2003 al 2010 negli Stati Uniti e dal 2004 al 2011 in Italia, per un totale di sette stagioni.

La serie aveva come protagonista la giovane detective Lilly Rush (Kathryn Morris). L’investigatrice lavorava in una sezione speciale della polizia di Philadelphia, quella appunto dei “cold case“. Con la sua squadra, sostanzialmente, Rush si impegnava nella soluzione di casi irrisolti del passato.

La serie ottenne subito grande successo poiché gli stessi montaggi degli episodi erano finalizzati ad aumentare l’interesse dello spettatore. Generalmente si assisteva alla sovrapposizione di due piani temporali: quello passato relativo al delitto e quello presente relativo alle indagini. Numerosi erano i flasback inseriti nel corso della vicenda e suggestiva era la sensibilità della protagonista Lilly Rush.

Oltre all’attrice Kathryn Morris, tuttavia, si sono distinti anche: Danny Pino (Scotty Valens), John Finn (John Stillman), Jeremy Ratchford (Nick Vera), Thom Barry (Will Jeffries) ed infine Tracie Thoms (Kat Miller). Si tratta di un cast che per tutti gli anni delle riprese rimase costante.

La produzione della serie fu caratterizzata all’inizio da una diatriba fra Usa e Canada. “Cold Case – Delitti irrisolti“, infatti,  ricordava una vecchia serie tv canadese “Cold Squad“. La protagonista Lilly Rush era molto simile all’altra, Ali McCormick; ma anche molti episodi sembravano richiamare trame e personaggi del vecchio format canadese. Alla fine, però, i produttori di “Cold Case” dimostrarono che si trattava di una serie indipendente.

Rispetto all’ipotesi di un suo ritorno, la stessa azienda di produzione è stata molto chiara. Per adesso non è stata neanche avanzata la proposta di un ritorno di “Cold Case – Delitti irrisolti”. Tuttavia, le speranze dei fan della serie e gli appassionati del genere non sembrano affievolersi. A dimostrazione di ciò possiamo trovare moltissimi blog e pagine dedicata ad essa.