sabato, Maggio 25, 2024
HomeAttualitàCome acquistare un camper: consigli e suggerimenti

Come acquistare un camper: consigli e suggerimenti

Per chi adora viaggiare, il camper è sicuramente il mezzo di trasporto perfetto per godersi al massimo le vacanze. Il camper infatti rappresenta il mezzo perfetto per muoversi in totale libertà, senza doversi preoccupare di dover viaggiare con i trasporti pubblici, talvolta non proprio comodissimi o comunque limitati per alcuni aspetti, oppure di dover noleggiare una macchina dopo essere giunti alla meta di destinazione. Inoltre, è bene sottolineare un aspetto importantissimo, il cosiddetto viaggio “on the road” lascia spazio all’improvvisazione, con il camper infatti è possibile cambiare il proprio itinerario mentre si è in viaggio, senza dove considerare voli, imbarchi, coincidenze ecc. In poche parole, è possibile vivere al meglio le proprie vacanze grazie al camper.

Acquisto primo camper

Se si ha intenzione di acquistare un camper è bene considerare alcuni aspetti prima di procedere con la compravendita, in queste circostanze infatti è fondamentale essere cauti e non avventati. La prima scelta da fare è: camper nuovo o usato? Tutto ovviamente dipende dalle proprie esigenze e dal proprio budget. In ogni caso, oggi, anche grazie alla tecnologia, è possibile trovare in rete camper scontatissimi su siti web affidabili dove poter concludere dei veri e propri affari, anche se non si è esperti di camper. Un ulteriore aspetto da prendere in considerazione assolutamente sono i tipi di viaggi che si vogliono affrontare, in questo modo infatti è possibile comprendere se occorre puntare su mezzi lunghi, oppure di ridotte dimensioni, adatto per le tratte nazionali oppure internazionali ecc. Un altro aspetto da non sottovalutare mentre si valutano i diversi camper da acquistare è la grandezza del mezzo e il numero dei soggetti che abitualmente lo utilizzeranno. In parole povere, se si ha una famiglia numerosa occorre optare per modelli medio grandi in modo da garantire la grandezza sufficiente per poter affrontare al meglio il viaggio. Ovviamente se si hanno figli piccoli è sempre consigliabile optare per modelli più accessoriati, magari con frigo, piano cottura ecc, in modo da poter riporre tutte le cose necessarie al bambino durante la vacanza.

Camper usato: come scegliere senza commettere errori

Se si ha intenzione di risparmiare sul prezzo, allora la scelta dell’usato non può non essere la scelta adatta, tuttavia, occorre prestare particolare attenzione durante l’acquisto perché se no si rischia di acquistare un mezzo con problemi seri che, paradossalmente, può causare spese molto ingenti. È per questo che è sempre consigliabile rivolgersi a dei professionisti o collegarsi a piattaforme professionali che operano nel mondo della vendita di camper da anni. Il primo aspetto da prendere in considerazione quando si acquista un camper di seconda mano è l’anzianità del mezzo. È consigliabile non acquistare un mezzo troppo datato, specie se si ha intenzione di affrontare viaggi lunghi ed impegnativi. Se non si è esperti del settore, è bene sapere che un camper immatricolato circa 10 anni fa può essere considerato ancora come relativamente nuovo.

Stato degli interni e della meccanica

Ovviamente non occorre fermarsi al dato numerico, un camper infatti può essere datato ma al tempo stesso può essere impeccabile dal punto di vista meccanico perché il precedente proprietario ha sempre effettuato i tagliandi con regolarità ed ha garantito al veicolo una manutenzione impeccabile. Una delle prime cose da controllare è lo stato degli impianti: impianto gas, dell’acqua, riscaldamento del veicolo, freni, frigo (Se presente) ecc. Anche gli interni hanno una loro importanza, prima di procedere con l’acquisto, occorre sempre valutare con attenzione lo stato dei sedili e degli interni in generale, nel caso in cui dovessero essere troppo usurati potrebbe non essere sinonimo di qualità.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME