domenica, Luglio 14, 2024
HomeAttualitàCome apparecchiare la tavola per Natale

Come apparecchiare la tavola per Natale

Il Natale, si sa, si festeggia anche e soprattutto a tavola. Il cenone della Vigilia e il pranzo del 25 dicembre riuniscono attorno ad un tavolo riccamente imbandito tutta la famiglia. Anche le decorazioni devono essere all’altezza!

Ecco, dunque, dei validi suggerimenti per apparecchiare la tua tavola natalizia in modo impeccabile, con i prodotti Carillo Home.

Tovaglia di Natale

La tovaglia rappresenta sicuramente l’elemento fondamentale. Bianca o colorata, ricamata o con le stampe, deve essere sicuramente pulita e ben stirata, ma soprattutto deve essere della misura giusta: almeno 30 cm per lato, evitando l’effetto “coperta troppo corta” e deve rispettare la forma del tavolo.

Una tovaglia con decorazioni rosse e verde è quella tradizionale, ma se vogliamo portare in tavola un tocco di classe, possiamo optare per l’abbinamento di due colori: bianco e rosso, bianco e nero, bianco e oro ma anche argento e blu o oro e blu.

Centrotavola natalizio

Il centrotavola va curato nei minimi dettagli: qui convergerà, infatti, l’attenzione di tutti i commensali. Deve colpire e conquistare gli ospiti, ma non deve essere troppo ingombrante. Quando si scelgono delle candele da mettere al centro della tavola, si consiglia di non puntare su fragranze troppo forti che potrebbero coprire il profumo delle portate. Le candele basse e larghe possono essere utilizzate per creare una composizione, se sono lunghe e strette possono essere inserite all’interno di candelabri, mentre le candele a lumino rappresentano luci da posizionare qua e là.

Runner e tovaglioli per la cena di Natale

Per dare un tocco in più alla propria tavola, c’è poi il runner, una stoffa lunga e rettangolare, posta al centro del tavolo per tutta la durata delle feste natalizie, come ulteriore decorazione.

Piegato nel modo giusto, il tovagliolo può diventare l’elemento più creativo della tavola: si possono create alberi di Natale e tante interessanti forme. Il tessuto e il colore del tovagliolo devono essere in coordinato con il runner. Il galateo impone di sistemarlo a sinistra delle forchette, ma per l’occasione possiamo anche posizionarlo al centro del piatto con sopra un segnaposto o un nastrino che richiama il colore della tovaglia.

Come disporre piatti e posate

Piatti semplici e disposti in ordine: questo è ciò che contraddistingue una bellissima tavola di Natale. E poi c’è da avere a disposizione praticamente tutto: posatine da dessert, coltelli e forchette, calici e flute.

Al centro va il piatto, alla sua sinistra la forchetta e a destra il coltello, con la lama verso l’interno. Il cucchiaio va a destra del coltello, mentre il cucchiaino da dessert in alto, messo orizzontalmente rispetto al piatto.

Disposizione dei posti a tavola

Al momento di sedersi a tavola si può incappare in un momento imbarazzante: dove ci si deve sedere? Per evitare confusione è meglio realizzare dei segnaposti, ovvero delle decorazioni per con cui avvolgere il tovagliolo o delle piccole creazioni da lasciare accanto al piatto. Chi ama cucire può confezionare qualche stella di stoffa, ma basterà anche ritagliare una sagoma nel cartoncino da colorare con glitter dorati.

Aggiungi al tovagliolo legato da un semplice nastro colorato in raso il bigliettino con il nome dell’invitato, per un perfetto segnaposto.

A seconda dell’importanza degli ospiti, il galateo prevede questa disposizione:

– a capotavola i due padroni di casa

– l’ospite maschile più importante va alla destra della padrona di casa, quello femminile alla destra del padrone. Alla sinistra della padrona di casa va il secondo ospite in ordine di importanza, e alla sinistra del padrone di casa quello femminile

-meglio preferire l’alternanza “uomo-donna”, cercando però di far sedere vicini marito e moglie

E al momento del dolce, porta in tavola uno dei protagonisti della serata su una bella alzata, circondato da un fascio di bacche rosse e accompagnato da bastoncini pirotecnici per portare ulteriore luce e allegria in tavola!

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME