Come arrivare a Milano da Malpensa

0
noleggio auto lungo termine
Fonte foto: Pixabay

Quando si atterra all’aeroporto di Malpensa, non esiste un solo modo per raggiungere Milano. L’unica differenza è che alcune soluzioni sono più piacevoli e più pratiche di altre.

Milano, Milano, che bella città: talmente grande che per raggiungerla per mezzo aereo abbiamo a disposizione addirittura due aeroporti, Linate e Malpensa. Quest’ultimo è il più grande, tanto che ogni anno vi sbarcano e imbarcano moltissime persone. Nel 2019 vi hanno transitato circa ventinove mila persone (è il secondo aeroporto in Italia per traffico di individui; il primo per quanto riguarda le merci). Tutta questa gente ha in comune una cosa, che è poi la domanda che si pongono non appena toccano terra: come si arriva a Milano da Malpensa?

Malpensa si trova precisamente all’interno del Parco Lombardo della Valle del Ticino, in provincia di Varese, e nella sua posizione tocca numerosi comuni, tra i quali Somma Lombardo, Vizzola Ticino e Freno. Malpensa dista esattamente cinquanta chilometri da Milano: questo vuol dire che per raggiungere la città con la macchina bisogna metterci circa cinquanta minuti.

Guidare per tutto questo tempo, per strada, dopo un già estenuante viaggio in cielo potrebbe essere congeniale per tutti. Magari, chi arriva in Italia dopo ore di viaggio, e quindi anche vittima del fuso orario, non ama affatto l’idea di mettersi alla guida della sua auto e così continuare il lungo esodo fino a casa. Poi, invece, ci sono quelli che preferiscono nettamente guidare, piuttosto che prendere un mezzo che li porti alla Stazione Centrale, costringendoli così a prendere un altro mezzo (e forse un altro mezzo ancora) prima che riescano a raggiungere la meta.

Viaggiare è sempre bello, ma il modo in cui si decide di farlo è pienamente soggettivo e dipende dalla situazione, dai bisogni e le necessità dei viaggiatori, dal loro carattere, da ciò che preferiscono.

Malpensa – Milano: 5 modi per arrivare a destinazione

Ci sono moltissime soluzioni per raggiungere Milano da Malpensa, ciascuna di queste, se non quasi tutte, fa parte del pacchetto di servizi di trasporto che molte agenzie mettono a disposizione della clientela. Ci sono appunto servizi che fanno continuamente la spola tra l’aeroporto e la città e non è, dunque, tanto complicato trovare sempre, anche all’ultimo momento un modo per muoversi.

Sono comunque cinque i modi principali per spostarsi, una volta presa la valigia dalla striscia dei bagagli e usciti dalle porte scorrevoli.

  1. Con la propria macchina

Sicuramente è quella che sembra, in tutti i sensi, la soluzione più pratica ed economica. In realtà, tornarsene a casa con la propria auto vuol dire che, prima del nostro arrivo, questa deve stare posteggiata da qualche parte. Il parcheggio di questo eliscalo ha oltre dieci mila posti ed è molto semplice trovare su Looking4.com un parcheggio all’aeroporto di Malpensa.

  1. Taxi

Questa opzione ha notevoli vantaggi pratici (inoltre, “fa fino” fare come gli attori nei film hollywoodiani), ma il prezzo è davvero stellare: un fisso di novanta tre euro per la tratta.

  1. Treno

Al Terminal 1 sono collegate ben due linee ferroviarie: una per la Stazione Centrale e l’altra per la Stazione Cadorna (Castello Sforzesco). Entrambe costano tredici euro.

  1. Navetta

Esiste un servizio permanente, messo a disposizione dell’azienda Autostradale, che ha una frequenza di circa venti minuti. Questa è anche la soluzione più economica.

  1. Servizio Transfer

Cos’è? Anche questo si vede spesso nei film americani: un autista verrà a prendervi, aspettandovi all’uscita con un cartello, e viene accompagnerà direttamente in hotel.