Come attirare clienti per te

0

All’inizio non eri troppo sicuro di volerlo fare poi hai capito che il come attirare clienti per te passa inevitabilmente dal web. In un periodo in cui la tecnologia digitale la fa da padrone (e ancora non ne abbiamo visto tutti i risvolti e le potenzialità!) non esserci significa infatti perdere l’opportunità di acquisire clienti, ampliando l’influenza nel tuo settore. Inoltre non trovando te chi ha bisogno del tuo prodotto o servizio andrà dritto dai tuoi concorrenti e questo non ti fa per nulla piacere!

Ora, quindi, ti senti pronto a sbarcare su questa terra per coglierne anche tu i frutti. La prima cosa che ti viene in mente di fare è rivolgerti ad un’agenzia specializzata per realizzare il tuo e-commerce o sito. Insieme lo definite nei minimi dettagli: il tipo di struttura, i colori, le immagini e le informazioni da inserire. Dopo alcuni giorni ecco che sei online, finalmente! Ti metti in attesa e ti sfreghi le mani pregustando le visite, i contatti (detti anche lead) e gli acquisti online in arrivo.

Abbiamo preparato una lezione gratuita per te per raccontarti strategie utili per la tua attività partecipa ora!

Passa una settimana, passano due settimane, passa un mese e niente, dei risultati che avevi in mente neppure l’ombra. Inizi prima ad agitarti, poi a lamentarti e infine ad arrabbiarti. Hai tirato fuori dal portafoglio un bel mazzo di banconote. Hai un sito meraviglioso senza una virgola fuori posto e non riesci proprio a capire cosa manca! In realtà qualcosa di cui non stai tenendo conto c’è. E non può essere che così altrimenti saresti già arrivato ai tuoi obiettivi. Cos’è che sta sbarrando la strada verso il successo del tuo e-business?

I fattori sono tre: il posizionamento Google, la seo e i contenuti di qualità. Cosa sono e cosa c’entrano con il come attirare clienti per te? Ora ci arriviamo. Prima c’è un mito da sfatare ed è quello della bellezza. La maggior parte delle persone, imprenditori, professionisti o privati che siano, pensa che il sito debba essere bello e perfetto esteticamente. Certo, questo aspetto non guasta: anche l’occhio vuole la sua parte! Il punto è che non è una condizione sufficiente per portare i potenziali nuovi clienti a sceglierti.

Ci sono siti, anche imperfetti e “bruttini”, che portano i visitatori a compiere un’azione, come lasciare il contatto o acquistare. Magari, se ci pensi bene, è capitato anche a te.

“Allora il web funziona al contrario!”

Non esattamente. E’ che il mercato online segue regole e strategie diverse rispetto a quello fisico, nel quale invece l’estetica conta di più. Un negozio sporco, maleodorante, in disordine e con l’intonaco cadente non ti invita ad entrare, vero? Lo stesso accadrebbe se, ad esempio, il tuo e-commerce online avesse l’aspetto di un sito anni ’90 o fosse lento a caricarsi! La struttura deve essere piacevole e facilmente navigabile per spostarsi da una sezione all’altra in modo veloce. Alle persone non piace dover cercare le informazioni per cui posizionarle sotto il loro naso è la scelta migliore. Detto ciò subentrano le tre “paroline magiche” a cui si è fatto accenno prima.

Il posizionamento su Google: la chiave per farti trovare!

Hai un appuntamento con un nuovo cliente e non sai dov’è il suo ufficio. Come fai? Una

volta ti saresti guardato attorno, smarrito, con una cartina in mano. Adesso ci pensa lui, Mister Google, ad aiutarti! Entri su Google Maps, digiti l’indirizzo e subito hai le informazioni che ti servono per pianificare il percorso.

E quando, invece, cerchi qualcosa online, come le informazioni? Chiedi aiuto sempre a lui, il motore di ricerca per eccellenza!

Digiti sulla barra alcune parole (o le comunichi verbalmente) e, in pochi secondi, ecco serviti i risultati! Alcuni si trovano lì in quanto annunci pubblicitari a pagamento. Li noti subito perché sono in una posizione ambita da chiunque abbia un business online: in alto e in prima pagina. Gli altri, invece, hanno un posizionamento organico. Salvo il fatto che tu voglia davvero sganciare soldi è a quest’ultimo che devi mirare!

Devi fare in modo che Google posizioni il tuo sito proprio lì, subito dopo la pubblicità che, come immagini, non puoi sovrastare e tra i primi risultati della prima pagina.  Salvo casi più unici che rari, infatti, il tuo pubblico non si spinge oltre. Il perché è presto detto: nessuno ha voglia di leggere migliaia di contenuti! L’unico sistema per avere la certezza di farti trovare è questo. Come si fa allora a posizionare siti web, il tuo in modo particolare? E qui fa il suo ingresso trionfale la seo (Search Engine Optimizations).

Vola verso i tuoi obiettivi con l’ottimizzazione seo

Si tratta di una disciplina che studia a fondo come funziona e ragiona Google o meglio l’intelligenza artificiale che lo governa, detta algoritmo. Quest’ultimo non sceglie di certo a caso chi piazzare organicamente in alto. Lo fa seguendo determinati criteri, che qualcuno si diverte a cambiare spesso, mescolando le carte in tavola agli esperti in gestione seo. Sì, hai capito bene. Esistono dei professionisti che si occupano proprio di monitorarli, di verificare che i siti siano seo friendly e di identificare le parole chiave con le quali gli utenti interrogano il motore ri ricerca. Sapere cosa viene cercato e con quali termini specifici ti permette, quindi, di arrivare all’ottimizzazione seo sito web.

Il processo legato al come attirare clienti per te, tuttavia, non è ancora concluso. Per portarti traffico e fare lead generation (acquisizione contatti qualificati) manca un ultimo passo.

Convinci con il seo copywriting

All’interno del tuo e-commerce, come di qualsiasi altro sito, non possono mancare i contenuti di qualità. Scrivere per il web, però, è una cosa diversa da “buttare giù due righe”. Ti serve essere in grado di elaborare con costanza testi originali interessanti per  il tuo pubblico.  Inoltre devono essere seo oriented altrimenti, come abbiamo visto, addio posizionamento sito! In sostanza alle strategie seo si uniscono quelle relative al Copywriting. Significa seguire delle regole di scrittura per attirare l’attenzione del tuo pubblico, portarlo a identificarsi e a comprare perché lo hai convinto che tu sei la soluzione giusta per risolvere il suo problema. Il tutto tenendo presenti i criteri dettati da Google e le parole chiave.

Come per la seo esistono dei professionisti che si occupano di questa parte sia in fase di creazione del sito che successivamente per tenerlo sempre aggiornato. Tu pensavi bastasse solo creare un sito stupendo e invece ti servono almeno altri due specialisti se vuoi acquisire clienti.

L’alternativa è di farti tutto da solo, ma hai davvero voglia e tempo?

Se non hai mai fatto niente di queste attività considera che, minimo,

  • servono un corso seo e uno di copywriting
  • hai bisogno di fare esperienza e di allenarti
  • devi mettere in conto di stare sempre sul pezzo senza mai fermarti
  • necessiti di strumenti per la ricerca e l’analisi delle parole chiave

Di fatto sono altri due lavori, che si aggiungono a quello che hai già. Rischi davvero di non avere più un attimo per te, per i tuoi hobby e per le persone a cui vuoi bene.

No, la strada da percorrere non è questa!

Parole chiave per la tua rete di contenuti: facile, con scrib!

E se ci fosse un sofware che conosce il linguaggio seo ed è in grado di generare contenuti come se fossero scritti da un professionista? Lo useresti? Se la risposta è “Certo!” quella che stai per leggere è una notizia da leccarsi i baffi.

Il software è disponibile e si chiama Scrib! Il suo compito è quello di aiutarti a

  • gestire l’ottimizzazione sui motori di ricerca
  • creare contenuti seo di qualità già pronti per essere pubblicati
  • ottenere il posizionamento su Google, quello che conta

Scrib è come l’amico che arriva al momento giusto e ti toglie dai guai. Ti solleva da una mole di lavoro che avresti dovuto pagare salato o caricarti sulle spalle, con tutte le conseguenze del caso.

No, neppure questo “aiutante virtuale” è gratis ma ti porta così tanti vantaggi che vale la pena averlo al tuo fianco.

Sei curioso di guardare con i tuoi occhi come velocizza il processo di acquisizione clientela? Visita il nostro sito ufficiale