Come fare una vacanza in barca a vela senza impazzire

0

Vi piace la vita di mare ma ancora non avete avuto il coraggio di provarla? Perché non cominciate con un weekend in barca? Dopo, se l’esperienza vi è piaciuta, potete ripeterla magari però con un soggiorno più lungo.

 

Viaggiare è una cosa bellissima, si vedono posti nuovi, si provano anche piatti nuovi e non solo. Le località da scoprire sono moltissime, dovete solamente sapere dove andare. Oggi vi diamo alcuni consigli sul viaggiare in barca. Quindi tenetevi pronti e leggete quanto segue.

 

  • Non andare nel panico. In mare può succedere qualunque cosa, per esempio trovare un po’ di mare mosso. Che fare? Naturalmente rimanere calmi. Anche perché potete influenzare gli altri a bordo, con il conseguente risultato di spaventare l’equipaggio. Specialmente se ci sono bambini a bordo è meglio avere un comportamento ottimo e non mandare in panico anche loro.

 

  • Collaborare. Cosa ne pensate se sulla vostra barca ci sono elementi che non collaborano? Ovvero si lamentano e basta, non muovono un dito e mangiano tutto quello che c’è a bordo? Ovviamente persone così è bene che rimangano nella propria casa. Tuttavia sotto alcuni aspetti potreste anche essere voi così ma non farci caso. Spesso le persone perdono di vita il punto importante, ossia lo spirito di squadra. Essere in vacanza non significa infatti essere la mela marcia.

 

  • Vestiti. Quanti giorni siete in mare? Quali sono le vostre destinazioni? Considerate che il giorno fa molto caldo e naturalmente passerete parte del tempo in acqua o a prendere il sole. Ma la sera non sarà così, scendono le temperature. Specialmente se si alza un po’ di vento vi troverete al freddo e vi pentirete di non avere niente con voi. Quindi, portare sempre indumenti indicati quindi dalle cannottiere al costume, fino alla felpa, dei pantaloni lunghi e una giacchetta.

 

  • Effetti personali. Qui dovete mettere gli effetti personali, ma senza però sovraccaricare la vostra borsa. Fatevi questa domanda: cos’è che mi occorre in realtà? Di certo gli occhiali da sole, una crema solare e un cappello non essenziali. Se il sole è forte infatti, dovete avere un’ottima protezione.

 

  • Dispositivi elettronici. Smartphone, tablet, orologio… tutte cose che servono ma potete anche ridurle. Per esempio che ne dite di portare solamente il cellulare e la macchina fotografica? Sarete meno dipendenti da tali strumenti, anche lo smarphone cercate di sfruttarlo il meno possibile. Siete in vacanza e non nella vita di tutti i giorni, godetevi il mare, i tramonti, l’acqua e tutte le attività annesse come la pesca etc.

 

  • Documenti e farmaci. Prendendo d’esempio che il vostro viaggio in mare duri 7 giorni. Cosa vi occorre? Documenti per potersi spostare liberamente quando siete a terra. Alcuni farmaci come l’aspirina o l’ibuprofene e una cassetta di pronto soccorso ben fornita. Questa deve essere già sulla barca.

Potete visitare molti posti e prendere a noleggio un Caicco Turchia. Così da immergervi nell’esperienza marittima più bella della vostra vita.