Come uno studio legale può avere piu clienti?

0

Aprire e avviare uno studio legale, sebbene parliamo di un’attività bella, gratificante e potenzialmente molto lucrativa, non è per nulla facile, soprattutto oggi. La concorrenza è aspra; e se si parte da zero, e quindi si apre uno studio privo di un nome importante e famoso alle spalle, non esiste neppure competizione.

Gli avvocati appartengono a una classe chiusa, addirittura serrata, e i clienti restano profondamente affezionati al preconcetto che più uno studio è antico e famoso più gli avvocati che ci lavorano sono in gamba.

Chi fa questo mestiere sa bene che si tratta di una bugia, ma come possiamo farlo capire alle persone?

Acquisire nuovi clienti non è semplice, sia per il motivo sopra esposto sia per il problema principale che affligge la nostra società: la povertà. Permettersi servizi legali è “roba da ricchi“, qualcosa che non tutti possono fare, o meglio che la maggior parte delle persone (per ignoranza) sono convinti di non poter pagare.

Anche questa è una cosa non del tutto vera. Ma per far conoscere la verità e mostrare la qualità del proprio lavoro alla gente è necessario attuare delle strategie specifiche di marketing e comunicazione.

Vediamo, allora, quali sono nel concreto i migliori metodi con i quali uno studio legale può incrementare il numero dei suoi clienti.

Tecniche pubblicitarie e di marketing per avere più clienti

Nonostante le difficoltà per un avvocato c è un mezzo e uno strumento molto utile che un avvocato può usare per trovare nuovi clienti e cioè il web. È un caso che tante persone affermano che siamo entrati da tanti anni in un’era digitale? Infatti il web è utile per trovare dei siti web che possono essere funzionali a un avvocato che vuole aumentare i suoi clienti:un esempio è sicuramente PromozioneAvvocato, punto di riferimento nel settore da un bel po’ di tempo.

Questo significa che il web può cambiare la vita anche di un libero professionista e di un avvocato in questo caso. Il primo passo da fare è quello di trovare un’agenzia del web o un professionista privato che costruisca un sito web ad hoc per l’avvocato e che sia ricco di informazioni per l’utente che andrà a visitarlo.

All’interno di questo sito ci dovranno essere sia articoli divulgativi all’interno di un blog e che andranno a informare l’utente su tutta una serie di argomenti legati alla legalità e anche delle sezioni dove vengono descritti i servizi offerti dall’avvocato in questione e i modi per contattarlo.

Un errore che un avvocato non dovrà fare è quello di improvvisare e di creare il sito da se senza averne le competenze in quanto cosi facendo non otterrà nessun risultato. Un’agenzia del web di alto livello riuscirà a ottimizzare il sito e renderlo visibile nella prima pagina dei motori di ricerca e che questo aspetto è essenziale.

Infatti anche il sito più curato e ricco a cosa serve se nessuno lo visualizzerà su Internet? Il web può essere quindi una manna dal cielo per un avvocato che vuole accrescere il suo fatturato.