Compie gli anni Woody Allen, tanti auguri al genio del cinema di fama mondiale, ripercorriamo la sua carriera

0
Woody Allen, font Flickr
Woody Allen, font Flickr

Allan Stewart Konigsberg (vero nome di Woody Allen), nasce il 1° dicembre 1935 a New York nel quartiere di Flatbush.  Vive un’infanzia molto tranquilla e spensierata ma ha dichiarato che durante l’adolescenza si inaspriscono i rapporti tra i suoi genitori.

A soli quindici anni comincia a scrivere gag per le rubriche di gossip di alcuni quotidiani della città. Dopo una carriera universitaria brillante si dirige verso il mondo dello spettacolo: lavora come presentatore comico nei night club e contemporaneamente si guadagna da vivere scrivendo testi comici per programmi televisivi, prima di iniziare la carriera cinematografica come sceneggiatore e attore di commedie.

Debutta come regista nel 1969 con “Prendi i soldi e scappa” anche se nel 1966 aveva diretto alcune scene di “Che fai, rubi?”. Nello stesso anno si sposa per la seconda volta, con l’attrice Louise Lasser.

A distanza di pochi realizza i film che gli donano fama mondiale, titoli ormai celeberrimi quali “Il dittatore dello stato libero di Bananas” (1971), “Tutto quello che avreste voluto sapere sul sesso ma non avete mai osato chiedere” (1972) e “Amore e guerra” (1975). Sono film di una comicità sottile ed intelligente.

Nel 1977  il salto in avanti. “Io e Annie” è sicuramente una pellicola ancora molto divertente, ma con in controluce un trattamento dei temi amaro e disincantato. Il film piace anche alla detestata “enclave” hollywoodiana, un mondo con cui Woody ha sempre avuto poco da spartire, che gli assegna quattro Oscar: miglior film, migliore regia, sceneggiatura e miglior attrice protagonista, quella Diane Keaton che è la sua nuova compagna nella vita.