Complicata la permanenza di Mkhitaryan, la Roma pensa a Bernard

L'armeno vorrebbe restare a Roma ma è complicato. Petrachi pensa al brasiliano dell'Everton

0
Mkhitaryan, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53917458
Mkhitaryan, fonte Di Football.ua, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=53917458

Il futuro di Mkhitaryan nella capitale è in forte dubbio. Il trequartista armeno vorrebbe restare agli ordini di Paulo Fonseca ma età, condizioni fisiche e valutazione di mercato complicano l’affare.

Dopo una prima parte di stagione con frequenti infortuni, l’ex United è riuscito a trovare continuità e a fornire ottime prestazioni. La Roma aveva tutte le intenzioni di acquistarlo a titolo definitivo ma si è trovata davanti il muro alzato dall’Arsenal.

VALUTAZIONEArteta, tecnico dei Gunners, apprezza moltissimo le qualità del giocatore e vuole tenerlo in rosa non appena sarà rientrato dal prestito. L’Arsenal non ha chiuso le porte alla cessione, ma ora spara alto: per mettere le mani sul giocatore servono 25 milioni di euro, cifra ritenuta elevata dalla Roma.

OCCASIONE – Ecco perché il direttore sportivo Petrachi si sta muovendo in cerca di alternative e un’opportunità sarebbe giunta dalla Premier League. Stando a quanto riporta Calciomercato.com, la Roma potrebbe mettere le mani su Bernard, 28enne esterno brasiliano in forza all’Everton.

CARTELLINO – L’ex Shakhtar con l’arrivo di Ancelotti ha perso il posto da titolare e sta cercando una nuova sistemazione. I suoi agenti l’avrebbero proposto proprio alla Roma, in virtù della presenza di Fonseca, che ha già avuto modo di allenare il giocatore in passato. L’Everton valuta il prezzo del cartellino sui 20 milioni di euro.