Con Mengoni ‘Non Resti Indifferente’

0
marco mengoni

Dopo “Ti ho voluto Bene veramente” Marco Mengoni, cantautore di Ronciglione, paese in provincia di Viterbo, sorprende tutti e compreso il suo esercito  con un nuovo inedito estratto dall’album “Le cose che non ho” (seconda parte di Parole in Circolo, unodiuno), in uscita il 4 dicembre. La nuova canzone s’intitola “Resti Indifferente” ed è già disponibile con il pre-order dell’album! Ecco il testo:

Quel temporale, la pioggia batteva, ed è banale restare a pensare che poi tutto resti normale
Dopo questa tempesta, la goccia che bagnava la pelle, addolcisce le ferite che non curiamo più
Ed io rimango, io, io rimango immobile qui per te
Nell’attesa fermo rimango aspettando a un passo da te che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse
E muore il mio pensiero su te

Riconterò gli errori di questa partita, senza più paura di restare in fondo
Guardando un po’ più in là oltre le nuvole, la strada da
La strada da rifare
Ed io rimango io rimango immobile qui, qui per te
Nell’attesa fermo rimango, aspettando a un passo da te
Che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e muore il mio pensiero su te
E muore il mio pensiero su te

E io riuscirò da solo a distinguere il confine che ci divide
E ci porta via per poi confonderci tra tutta questa gente che resta indifferente

Nell’ attesa fermo rimango, aspettando a un passo da te
Che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e cadono le scuse

Mengoni
Copertina nuovo album di Marco Mengoni ‘Le cose che non ho’.

Nell’attesa fermo rimango, aspettando a un passo da te
Che resti indifferente e poi cambi d’estate e cadono le scuse e cadono le scuse
Ed io non ti aspetto più.

 

Oltretutto il primo singolo, che sta facendo da apripista al nuovo progetto discografico del cantante, sta andando molto bene. Non solo perchè è trasmesso dalla maggior parte delle radio nazionali e locali ma anche e soprattutto perchè le visualizzazioni del video, che unito a quelli dei prossimi singoli formerà un cortometraggio, hanno raggiunto e oltrepassato i 7.000.000.

Il giovane artista è uno dei pochi ad essere stimato ed apprezzato da critica e colleghi, oltre che dal pubblico che con gli anni è cresciuto e si è anche ampliato, trasformandosi e accogliendo non solo le teenagers ma pure adulti, estimatori di musica che, col tempo, gli stanno riconoscendo una crescita autorale e vocale.

È un momento d’oro coronato, anche, dagli ultimi, solo per questioni di tempo, riconoscimenti in ambito europeo che fanno ben sperare per un lancio, ormai abbastanza prossimo, nei mercati musicali esteri con un great-hits dei suoi brani più famosi.

Ecco ciò che pensa Mara Maionchi del talento scoperto proprio quando in giuria ad X-Factor, c’era lei:  ” Lo abbiamo visto al di là del fatto che canta bene e …ha anche un canto superiore a molti altri. Era però uno che aveva un’immagine da palcoscenico credibile, forte. Ce l’aveva di natura. E’ nato così”. Altri la pensano come lei e confermano il fatto che molto probabilmente, dopo Tiziano Ferro, è la più bella ed interessante proposta artistica con margine internazionale del nostro paese.

Mengoni
Date ufficiali del MengoniLive2016