Vasco Rossi: “Tutto in una notte/Live Kom 015” ultimo giorno al Cinema

3/07/2015 Lui, il San Paolo e migliaia di discoli

0
03/07/2015 Vasco Rossi @Stadio San Paolo

Si presenta a Radio Italia dicendo ai Fans “Questo è solo l’aperitivo..”, e si riferisce al film/concerto “Tutto in una notte/Live Kom 015” (dal 14 Marzo e per soli tre giorni al cinema) che è stato registrato il 3 Luglio 2015 allo stadio San Paolo di Napoli. Ne fa una questione di drink e degustazione il sempreverde rock Vasco Rossi, e la grande nuova festa è prevista a Giugno. Come quando bisogna tenersi in caldo per un grande evento abituale, ed iniziare a carburare molto prima per garantire una buona corsa.

Ma basta con le metafore, il grande Vasco è in forma, e nel Auditorium di Radio Italia si è presentato molto emozionato, così come descritto nell’intervista; con euforia risponde alle domande fatte, passando dal vecchio concerto ripreso a Napoli al prossimo tour.

Per poter descrivere il concerto del 3 luglio devo riportare l’ultima parte dell’intervista dove gli viene detto: “..E poi quel pubblico ha voluto solo te e ascolta solo la tua musica. Non è così comune…”. A questa uscita risponde: “Siamo un po’ particolari, discoli. Per ascoltare Vasco, non bisogna essere molto tranquilli dentro, quelli normali ascoltano altra musica…”. Ebbene non può che avere ragione! Perché quel giorno io c’ero, e posso dire con fermezza che le persone “poco tranquille dentro” erano cinquantaseimila, la luna piena splendente in cielo nonostante le nuvole, le ragazze seminude impazzite, e anche la festa di coriandoli impazziti, come tutti noi, a fine concerto. Mi piacerebbe poter ricordare altro, ma sempre perché “quelli normali sentono altra musica” non posso che avere ricordi sfocati dell’esperienza. È iniziato ed è finito in un battito di ciglia, o un battito di cuore durato un bel po’ ma allo stesso tempo volato via.

03/07/2015 Luna sul San Paolo, concerto Vasco Rossi. Foto di Roberta Bonetti
03/07/2015 Luna sul San Paolo, concerto Vasco Rossi Foto di Roberta Bonetti

Oggi è il giorno di chiusura, l’ultimo al cinema, ed altroché piacevole sarebbe quindi poter rivivere quell’esperienza sul grande schermo; o far vivere il sogno a coloro che invece non erano lì a poter contemplare il sole che tramonta tra una birra in plastica e i più alti anelli del San Paolo, con il sudore di un Luglio molto afoso e la visuale dal buio poi sbiadita. E poi di nuovo luce, e poi di nuovo buio.

03/07/2015 Fine concerto Vasco Rossi @San Paolo. Foto di Roberta Bonetti
03/07/2015 Fine concerto Vasco Rossi @San Paolo  Foto di Roberta Bonetti

Ma tornando all’intervista: “ci mettevo dentro tutta la rabbia che avevo. Nell’arte puoi confessare anche cose che non diresti nemmeno agli amici…” parlando del suo passato, di quanto non sapeva prendersi sul serio e di quante volte ha pensato di aver fatto abbastanza e poi aveva inevitabilmente ricominciato. Perché è così forse che ci si sente a seguire un’indole “animale” che guida gli animi più ribelli a non farsi piegare mai dalla stanchezza, magari qualche volta solo riposare, e poi ripartire, ogni volta.. “Ogni volta quando..”.

https://www.youtube.com/watch?v=3biXwlox_ck