Il confronto Donnarumma-Buffon: Marchegiani dice la sua

0

Stasera la Juventus, a detta di tutti, si gioca una fetta importante dello scudetto a San Siro contro il Milan alle ore 20:45. Attualmente i bianconeri hanno 6 punti di vantaggio sul Napoli a 7 giornate dal termine del campionato. Se Allegri e suoi dovessero riuscire ad espugnare il Meazza i punti di vantaggio sul Napoli diventerebbero 9 in attesa della sfida dei partenopei di domani contro il Verona. Proprio stasera la Juventus per segnare dovrà cercare di impensierire Gianluigi Donnarumma, portiere classe 1999 del Milan, lanciato a sorpresa in questa stagione titolare da Sinisa Mihajlovic togliendo il posto a Diego López, che ha già ricevuto numerose offerte dall’estero anche dal Chelsea di Antonio Conte. Il numero 99 rossonero si è molto ben comportato al debutto in Serie A considerando che a 17 anni (anche se l’esordio è avvenuto quando di anni ne aveva ancora 16) giocare titolare in Serie A è un evento straordinario e di difficile sopportazione specialmente in una piazza complicata come quella di Milano. Ad accendere la polemica prima del big match di stasera è proprio l’ex portiere della Lazio Luca Marchegiani che, intercettato dai microfoni del giornale Libero, ha lasciato qualche considerazione sul portiere del Milan in relazione anche a un altro Gianluigi, Buffon: “Sono rimasto molto colpito dalla vicenda Donnarumma. Non pensavo che un ragazzo così giovane potesse reggere una pressione così grande e giocare già nel Milan sembrando un portiere di categoria. Sinceramente non credo che Buffon alla sua età avrebbe potuto sostenere una maglia pesante come quella del Milan come sta facendo ora Donnarumma, per questo ci sono tutti i presupposti affinché faccia una carriera simile a quella del portiere della Juventus”. I tifosi del Milan si augurano che il loro gioiellino tra i pali possa ripercorrere anche solo metà della carriera di Buffon, per il bene sia della loro squadra che della Nazionale. Poi i paragoni si faranno alla fine della carriera di entrambi, per quanto riguarda Donnarumma quindi, tra 20 anni.