Conte a Londra per firmare col Chelsea! Ecco i dettagli

0

Antonio Conte sarà sicuramente l’allenatore che guiderà il Chelsea la prossima stagione. Il club inglese, dopo aver esonerato Mourinho e nominato Hiddink come traghettatore, si è mosso immediatamente per trovare un tecnico per la prossima stagione in grado di riportare in alto il Chelsea. Abramovic, dopo aver ricevuto il rifiuto di Allegri, ha ripiegato su Antonio Conte con cui i contatti sono cominciati a Dicembre. L’ex tecnico della Juventus si è subito dimostrato interessato al progetto londinese e non ha esitato a dare la propria disponibilità subito dopo la conclusione dell’Europeo. Conte aveva voglia di tornare attivamente sul campo. La sfida è impegnativa, visto che il Chelsea al momento non naviga nelle acque migliori. Il fatto comunque che Conte voglia portare con sé il suo staff è segnale del fatto che nemmeno un presidente molto autoritario come Abramovic lo spaventa, e che se deve lavorare lo vuole fare a modo proprio; inoltre il suo seguito, già attivo in epoca juventina e trasferito anche a Coverciano, è una garanzia di voler gettare da subito le basi per un progetto a lungo termine. L’attuale tecnico della nazionale ha cominciato a dare  direttive sul mercato dei blues pur non essendo ancora ufficialmente l’allenatore del Chelsea. Ufficialità che potrebbe arrivare da un momento all’altro.

I DETTAGLI-  Secondo i tabloid inglesi, Antonio Conte sarebbe stato proprio avvistato a Londra per mettere una bella firma a Stamford Bridge. Si parla di un contratto di tre anni con il Chelsea per una cifra pari a 5 milioni di sterline, ossia più o meno 6,2 milioni di euro a stagione. Tra le clausole dell’accordo, pare che ci sia anche l’inserimento nel gruppo di lavoro dei suoi fedelissimi, ossia il fratello e tattico Gianluca, gli aiuto allenatori Angelo Alessio, Massimo Carrera, Mauro Sandreani e il preparatore atletico Paolo Bertelli. Roman Abramovic dovrebbe dare a brevissimo l’annuncio.