Continue offese, Insigne avrebbe pensato ad un clamoroso gesto

0
Lorenzo Insigne fonte foto: Di Photo by Clément Bucco-LechatCropped by Danyele - Original photo, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=57130305
Barça - Napoli - 20140806 -

La stagione in casa Napoli sicuramente non è iniziata con il piede giusto. La squadra di Carlo Ancelotti, infatti, ha espresso in calcio non sicuramente all’altezza di una squadra che punta a vincere il campionato e la classifica di Serie A mostra la difficile situazione degli azzurri.

Tuttavia, il pareggio di Liverpool e l’incontro chiarificatore con Aurelio De Laurentiis sembrano aver dato le giuste motivazioni per remare tutti dalla stessa parte da qui al termine della stagione. Chi è rimasto scosso da quanto successo è il capitano Lorenzo Insigne.

I fischi ricevuti durante l’allenamento a porte aperte, infatti, lo hanno ferito molto. In molti, infatti, gli hanno urlano di togliere immediatamente la fascia di capitano. Un messaggio che Insigne ha subito colto. Al termine della seduta, infatti, il calciatore avrebbe fatto sapere al mister della sua volontà di cedere la fascia a chi ritenesse più idoneo. Insigne, infatti, era stanco di ricevere continui insulti da parte dei tifosi.

Il mister Carlo Ancelotti, però, non ne ha voluto sapere ed ha confermato Insigne come capitano.

Nella partita di questa sera contro il Bologna, Lorenzo Insigne scenderà in campo e sicuramente indosserà la fascia da capitano. Chi è rimasto deluso nella scorsa partita, invece, è Dries Mertens. Con l’assenza di Insigne e di Callejon, infatti, si aspettava lui di indossare la fascia da capitano. Carlo Ancelotti, invece, ha optato per un altro calciatore, il difensore senegalese Kalidou Koulibaly.