Copperman: il film che vede protagonista Luca Argentero nei panni di un supereroe

0
Copperman, fonte screenshot youtube

Copperman è un film del 2019 diretto da Eros Puglielli, il quale vede come protagonista il bello e bravo Luca Argentero.

La pellicola racconta la storia di Anselmo (Luca Argentero), un uomo speciale, che nonostante l’età continua a guardare il mondo con gli occhi di un bambino.

Trama ufficiale:

“Copperman ovvero Anselmo, è un uomo che viaggia nel mondo con l’innocenza di un bambino e il cuore di un leone. Abbandonato dal padre, che lui crede un supereroe, Anselmo vive con la madre (Galatea Ranzi) che a forza di ripetergli quanto sia “speciale”, se ne è convinto anche lui. E proprio come Forrest Gump ha conservato nel tempo una purezza infantile e il candore disarmante di chi non conosce la diffidenza. Il suo grande amore è Titti (Angelica Bellucci/Antonia Truppo) conosciuta a scuola alle 10, 34 minuti e 12 secondi di un giorno speciale e poi inghiottita da un’assenza troppo lunga. E poi c’è Silvano (Tommaso Ragno), il fabbro del paese, arrivato non si sa da dove, suo padre putativo e mentore. Uno che ha poche parole e una pistola. E che è diventato suo amico dalle 11 e 47 minuti del 12 aprile 1991. Grazie a lui, Anselmo diventa Copperman.”

Anselmo è un uomo speciale ed è stato un bambino speciale, che attraverso l’animo buono e gentile che lo contraddistingue, mostra a tutti come un elemento di diversità può trasformarsi in un insegnamento per gli altri e lo fa proprio attraverso Copperman, il quale gli permette di affrontare il mondo con maggiore sicurezza e coraggio.

Il tema centrale del film è proprio quello dell’autismo e Copperman, ma e soprattutto Luca Argentero, attraverso la sua performance riesce a tirar fuori quella che è la bellezza e il coraggio delle persone affette da questa malattia, le quali vedono il mondo con la purezza negli occhi senza sperimentare la cattiveria dell’uomo.

Il film uscirà nelle sale italiane il 7 febbraio 2019.