Coronavirs, la Campania acquista 4 milioni di mascherine: ecco dove trovarle

0
Mascherine nelle cassette della posta, Milano
Mascherine nelle cassette della posta, Milano

La notizia risale a meno di 24 ore fa quando la regione Campania, e successivamente il Governatore Vincenzo De Luca, hanno diramato un comunicato tramite i loro siti ufficiali nel quale si è annunciato l’acquisto di 4 milioni di mascherine, destinate ai cittadini del territorio.

L’impossibilità di reperire mascherine, chirurgiche o di qualsiasi altra tipologia, era ed è tutt’ora uno dei problemi all’ordine del giorno per la gestione dell’emergenza sanitaria da Covid-19, soprattutto in vista dell’inizio dell’imminente Fase 2, nella quale con ogni probabilità si potrà uscire solo se in possesso delle suddette, accompagnate anche dall’uso obbligatorio di guanti.

Come esplicitato nel comunicato, si parte con la consegna ai Comuni capoluogo e quelli con popolazione superiore ai diecimila abitanti, che avverrà direttamente a domicilio dei cittadini tramite Poste italiane. Per i Comuni con popolazione inferiore ai diecimila invece provvederanno le amministrazioni comunali con l’ausilio delle associazioni di protezione civile.

IL CALENDARIO – La distribuzione avverrà attraverso le seguenti modalità:
22/04 Distribuzione ai comuni di Avellino, Benevento e Caserta
23-24/04 Napoli e Salerno
Dal 25/04 Comuni sotto i diecimila abitanti
Dal 27/04 Comuni non capoluogo sopra i diecimila abitanti

Per i Comuni sotto i diecimila abitanti si potranno ritirare le mascherine presso il Centro servizi Asi Napoli (Caivano), secondo il calendario che comunicherà l’Anci (Associazione Nazionale Comuni Italiani).
Inoltre, in attesa della possibilità di distribuire gli articoli per la prevenzione del virus anche alla maggior parte delle farmacie campane, la regione ha già provveduto alla donazione di un numero limitato di mascherine ad alcune di esse, destinate a titolo gratuito esclusivamente alle cosiddette fasce deboli, intendendo appartenenti a tale categoria solo i cittadini a cui è riconosciuta una qualsiasi esenzione per reddito.