Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (1 settembre 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0

La Regione Campania ha prorogato fino al 10 settembre l’ordinanza sui rientri da Sardegna ed estero. Coloro provenienti da questi ultimi dovranno sottoporsi obbligatoriamente al tampone. L’ordinanza dispone l’obbligo di autosegnalazione presso le Asl al fine di concordare il prelievo.

Sul fronte europeo e mondiale, i contagi hanno superato i 25 milioni con quasi 850 mila decessi e oltre 16 milioni e mezzo di guariti. L’Ungheria ha chiuso le frontiere con la speranza di ridurre i contagi ma gli Stati Uniti restano il paese più colpito dal virus. Il Messico ha registrato un record di contagi, come in Israele, ma qui le scuole riaprono.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia reperibile sul sito ufficiale del ministero e dagli organi competenti.

I DATI DI OGGI – Secondo il bollettino, attualmente in Italia il numero dei casi totali dall’inizio dell’epidemia è pari a 270.189 con un incremento di 978 contagi. Il numero totale degli attualmente positivi è 26.754 con un incremento di 676 unità. Oggi si registrano 8 decessi per un totale di 35.491 e 291 guariti/dimessi che porta il totale a 207.944.