Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (21 luglio 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

“Giornata storica per l’Italia e per l’Europa” ha detto il presidente del Consiglio dei ministri, Giuseppe Conte. Alle 5.30 di questa mattina, dopo cinque lunghi giorni di trattative con i leader europei, il Consiglio Europeo ha raggiunto l’accordo sul Recovery Fund, lo strumento principale che darà uno slancio all’economia europea dopo la pandemia.

Sul fronte europeo e mondiale, i contagi sfiorano quasi i 15 milioni con 610 mila decessi. I paesi più colpiti restano Stati Uniti, America Latina (con il Brasile al primo posto), India e alcune zone dell’Asia. L’Oms avverte: “Rischio emergenza in Africa”. Donald Trump ha condiviso su Twitter la sua foto con la mascherina dopo che gli Stati Uniti hanno registrato nelle ultime 24 ore 56 mila casi e 372 morti.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia reperibile sul sito ufficiale del ministero e dagli organi competenti.

I DATI DI OGGI – Secondo il bollettino, attualmente in Italia il numero totale dei casi dall’inizio dell’epidemia è pari a 244.752 con un incremento di 128 contagi. Il numero totale degli attualmente positivi è 12.248 con un decremento di 156 unità. Oggi si registrano 15 decessi per un totale 35.073 e 269 guariti/dimessi che porta il totale a 197.431.