Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (26 agosto 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

In vista dell’inizio di settembre, il tema più caldo da affrontare è quello della riapertura delle scuole, più precisamente, la modalità utilizzata per ripartire in sicurezza. Le Regioni e il Governo stanno cercando punti in comune per l’accordo ma pare che ci siano diverse divergenze, soprattutto sui trasporti. Il distanziamento sociale tra i banchi ormai è cosa certa ma non si arriverà all’accordo fino a quando i vertici non decideranno cosa fare per i mezzi trasporto e l’uso delle mascherine in classe.

Sul fronte europeo e mondiale, i casi accertati sono quasi 24 milioni con 820 mila decessi e più di 15 milioni e mezzo di guariti. Nonostante la seconda ondata abbia colpito i paesi dell’Europa, l’Oms ha dichiarato che “la pandemia nel mondo sta rallentando” mandando un chiaro messaggio di speranza soprattutto ai paesi più colpiti. Gli Stati Uniti, travolti da un’altra protesta per il Black Lives Matter, guida ancora la classifica dei paesi più colpiti.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia reperibile sul sito ufficiale del ministero e dagli organi competenti. Il Dipartimento della Protezione civile non effettua più il calcolo dei dati.

I DATI DI OGGI – Secondo il bollettino, attualmente in Italia il numero dei casi totali dall’inizio dell’epidemia è pari a 262.540 con un incremento di 1.367 unità. Il numero totale degli attualmente positivi è 20.753 con un incremento di 1.039 unità. Oggi si registrano 13 decessi per un totale di 35.358 e 314 guariti/dimessi che porta il totale a 206.329.