Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (27 giugno 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

Nel primo weekend della stagione estiva, sono tante le persone che hanno abbandonato la propria residenza per dirigersi verso le ambite vacanze, alcuni senza curarsi delle norme da rispettare. Il panico da Coronavirus resta ancora ma la voglia di partire è sicuramente più forte nei cittadini italiani.

Le città si sono svuotate in poco tempo, le mete preferito sono il mare e i laghi. Da Milano c’è stata una vera e propria fuga verso la Liguria e per il Garda che ha causato traffici intensi e diversi chilometri di code sulle autostrade. A Fiumicino, invece, un chiosco bar è stato chiuso dopo la scoperta di un focolaio innescato da un dipendente.

Sul fronte europeo e mondiale, preoccupa una seconda ondata del virus in Europa che sta lentamente regredendo. Tuttavia, Stati Uniti e America Latina sono i nuovi focolai con la maggior parte di casi di contagio, accompagnati dall’India. I contagi totali nel mondo sono quasi arrivati a 10 milioni con 500 mila decessi.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia, reperibile sul sito ufficiale e dagli organi competenti.

I DATI DI OGGI – Attualmente in Italia, il numero dei casi totali dall’inizio dell’epidemia è pari a 240.136 con un incremento di 175 contagi. Il numero totale delle persone attualmente positive è 16.836 con un decremento di 802 unità. I pazienti ricoverati in ospedale sono 1.260 di cui 97 in terapia intensiva e 15.479 in isolamento domiciliare. Oggi si registrano 8 decessi per un totale di 34.716 e 969 guariti/decessi che porta il totale a 188.584.