Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (29 giugno 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0

I nuovi focolai scoppiati in Italia preoccupano i cittadini, tuttavia la situazione è ancora sotto controllo. Il governatore della Lombardia, Attilio Fontana, ha confermato l’obbligo di indossare le mascherine per altre due settimane. Oggi il leader della Lega, Matteo Salvini, farà visita a Mondragone dove si sono registrati nuovi casi di contagio ma isolati; alcuni cittadini non hanno preso bene l’iniziativa di Salvini ed è stato accusato di sciacallaggio.

Sul fronte europeo e mondiale, i casi ormai hanno superato i 10 milioni (2 milioni e mezzo solo negli Stati Uniti) con oltre 500 mila decessi e 5 milioni di guarigioni. Al secondo posto il Brasile, a seguire Russia, India, Regno Unito e Spagna. In diverse nazioni del mondo si ipotizza un secondo lockdown se i casi dovessero risalire.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia ed è reperibile sul sito ufficiale del Ministero e dagli organi competenti. Vi ricordiamo che il Dipartimento della Protezione civile non effettua più il conteggio dei casi e successivamente la diffusione del bollettino.

I DATI DI OGGI – Attualmente in Italia, il numero totale dei casi dall’inizio dell’epidemia è pari a 240.436 con un incremento di 126 contagi. Il numero totale delle persone attualmente positive è 16.496 con un decremento di 185 unità. I pazienti ricoverati in ospedale sono 1.120 di cui 96 in terapia intensiva e 15.280 in isolamento domiciliare. Oggi si registrano 6 decessi per un totale di 34.744 e 305 guariti/dimessi che porta il totale a 189.196.