Coronavirus, bollettino Ministero della Salute (7 luglio 2020)

I dati aggiornati e diffusi dal Ministero della Salute.

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

Sta facendo molto discutere l’attacco del giornalista e direttore de Il Fatto Quotidiano, Marco Travaglio, ai danni del sindaco di Bergamo, Giorgio Gori. L’editoriale è stato intitolato “Giorgio Covid” e questo ha sconvolto i lettori che hanno pesantemente criticato Travaglio. Gran parte del Pd e gli esponenti di Italia Viva si sono schierati con il sindaco di Bergamo esprimendo solidarietà.

Sul fronte europeo e mondiale, il presidente del Brasile, Jair Bolsonaro, ha presentato nelle giornate precedenti i sintomi del coronavirus. Tuttavia, quest’ultimo ha smentito la notizia pertanto si è creato un giallo attorno alla questione. In queste ore, la conferma ufficiale: il presidente del Brasile è positivo. Negli Stati Uniti, il paese più colpito, i morti sono arrivati a 130 mila eppure secondo il presidente, Donald Trump, il paese avrebbe il tasso più basso di mortalità.

Il Ministero della Salute ci fornisce il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia, reperibile sul sito ufficiale e dagli organi competenti. Vi ricordiamo che il Dipartimento della Protezione civile non effettua più i calcoli giornalieri.

I DATI DI OGGI – Secondo il bollettino, attualmente in Italia il numero totale dei casi dall’inizio dell’epidemia è pari a 241.956 con un incremento di 137 contagi. Il numero totale delle persone attualmente positive è 14.242 con un decremento di 467 unità. I pazienti ricoverati in ospedale sono 940 di cui 70 in terapia intensiva e 13.232 in isolamento domiciliare. Oggi si registrano 30 decessi che porta il totale a 34.899 e 574 guariti/dimessi per un totale di 192.815.