Coronavirus, bollettino Protezione Civile (13 marzo 2020)

I dati della giornata di oggi direttamente dal capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli.

0

Ieri sera sono arrivati in Italia i medici specializzati direttamente dalla Cina per contrastare l’emergenza Covid-19, chiamato anche Coronavirus. Il premier Giuseppe Conte ha avvertito gli italiani: non sarà semplice contrastare il virus ma, rispettando le regole, tutto sarà possibile. Tuttavia, le conseguenze del decreto inizieranno a farsi vedere tra alcune settimane.

I DATI DELLA PROTEZIONE CIVILE – Il capo del Dipartimento della Protezione Civile, Angelo Borrelli, ci fornisce il consueto aggiornamento sull’andamento del virus pandemico. Attualmente i positivi al Covid-19 sono 14955, di cui 1439 guariti e 1266 decessi. 7426 persone sono ricoverate negli ospedali, 1328 in terapia intensiva e 6201 in isolamento domiciliare.

LE RACCOMANDAZIONI – Si esortano i cittadini a seguire le regole imposte dal decreto del governo e di continuare a donare il sangue. Attualmente la media dei decessi fornita dagli ospedali è di 80 anni, principalmente uomini e con più patologie pregresse. Le due persone decedute, di anni 39, avevano diverse patologie tra cui diabete e obesità.