Coronavirus, bollettino Protezione Civile (17 maggio 2020)

I dati aggiornati della Protezione Civile.

0
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate
Coronavirus, fonte google contrassegnate per essere riutilizzate

Ieri sera il presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, ha comunicato tramite conferenza stampa tenutasi a Palazzo Chigi le direttive da attuare in vista delle varie riaperture che si terranno domani, il 25 maggio, il 3 giugno e il 15 giugno. Tuttavia, nonostante l’ottimismo generale, non tutti i governatori delle Regioni hanno firmato l’ordinanza, ad esempio Vincenzo De Luca della Campania.

Sul fronte europeo e mondiale, la Spagna ha registrato nelle ultime 24 ore 87 decessi e 652 nuovi contagi. La Germania, invece, ha dichiarato 33 decessi e 583 nuovi casi di contagi nelle ultime 24 ore. Nel Regno Unito ieri si sono registrati altri 468 decessi, a differenza delle prime due, e 3.451 casi di contagio. La Francia ha registrato 96 nuovi decessi nelle 24 ore. Sono 4,66 milioni i casi di Coronavirus nel mondo, più di 300 mila decessi e oltre un milione di guariti.

Il Dipartimento della Protezione Civile e il suo capo, Angelo Borrelli, ci forniscono il bollettino quotidiano dell’epidemia in Italia, reperibile sul sito della Protezione Civile e dagli organi competenti.

I DATI DI OGGI – Attualmente in Italia, i casi totali dall’inizio dell’epidemia sono 225.435 con un incremento di 675 contagi. Il numero totale delle persone attualmente positive è 68.351 con un decremento di 1.836 unità. I pazienti in ospedale sono 10.311 di cui 762 in terapia intensiva e 57.278 in isolamento domiciliare. Oggi si registrano 145 decessi che porta il totale a 31.908 e 2.366 guariti/dimessi per un totale di 125.176.