lunedì, Aprile 15, 2024
HomeCronacaCoronavirus: Campania, chiusi i supermercati a Pasqua e Pasquetta

Coronavirus: Campania, chiusi i supermercati a Pasqua e Pasquetta

Pasqua e Pasquetta sono ormai alle porte, pertanto alcuni provvedimenti sono necessari. Onde evitare eventuali uscite/passeggiate nonostante l’emergenza COVID-19, in Campania i supermercati saranno chiusi.

LA DICHIARAZIONE DI DE LUCA – Questo afferma Vincenzo De Luca nell’ordinanza la Regione. Ecco cosa dichiara: «Nell’imminenza delle festività di Pasqua e Pasquetta, potrebbero verificarsi impropri e anomali spostamenti di persone nonostante si sia ancora nel pieno della pandemia da coronavirus e sia stata più volte ribadita l’importanza della permanenza domiciliare e del distanziamento sociale.

Per questo motivo, al fine di assicurare omogeneità di comportamenti sui territori, ANCI Campania le chiede di valutare la possibilità di adottare, con propria ordinanza, e per i giorni del 12 e 13 Aprile, misure che assicurino il divieto di aggregazioni contrastanti con il principio di contenimento sociale. Scongiurando in questo modo possibili occasioni di contatto, ordinando, pertanto, la chiusura nei giorni di Pasqua e Pasquetta, di tutte le attività commerciali sul territorio regionale ad eccezione di farmacie, parafarmacie, distributori di benzina ed edicole.

Nel contempo si consiglia, sempre nei predetti giorni di 12 e 13 aprile, di ridurre il numero di corse del servizio di trasporto pubblico a quelle ritenute strettamente necessarie per garantire un servizio minimo essenziale alla cittadinanza.»

MILITARI A NAPOLI – Inoltre pur di rafforzare ulteriormente la sicurezza dei cittadini, i controlli saranno rafforzati. Una presenza militare quindi maggiore rispetto a prima, per aiutare le forze dell’ordine a gestire la difficile situazione.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME