Coronavirus, Chalet Ciro sospende l’attività: “A scopo precauzionale”

I proprietari dello Chalet Ciro hanno chiuso l'attività temporaneamente in attesa dello screening anti Covid sul personale.

0
Napoli. Foto di Google Contrassegnata per essere riutilizzata

Lo storico locale a Mergellina a Napoli, Chalet Ciro, ha sospeso l’attività a scopo precauzionale, in attesa dello screening anti-Covid sul personale. In queste ore stanno circolando diverse voci, ritenute infondate dai proprietari, su possibili casi di coronavirus all’interno del locale. Per questo motivo, l’attività è momentaneamente chiusa in attesa dei risultati.

LA NOTA DEL PROPEIRTARIO“A scopo precauzionale, abbiamo sospeso temporaneamente l’attività. In questo modo, non solo, abbiamo attuato il protocollo sanitario nazionale che prevede la sanificazione di qualsiasi locale, attraverso apposita ditta, cosa che già facciamo regolarmente ma anche per avviare uno screening che tuteli tutte le persone che lavorano presso la nostra azienda” si legge in una nota.

Qualsiasi voce “al momento” è infondata. Vogliamo ricordare che attività come le nostre possono andare soggette perché a contatto con il pubblico; preferiamo cautelarci e cautelare, prevenire e assicurare il nostro personale ma anche voi. E’ proprio per una questione etica che abbiamo preferito sospendere noi l’attività, in attesa che tutto possa essere chiarito. Vi aggiorneremo” continua l’impresa di famiglia.

CHALET CIRO SMENTISCE LE VOCI SUI CASI DI COVID – Inoltre, l’attività storica di famiglia ha tenuto a precisare che al momento qualsiasi voce su sospetti casi di coronavirus è del tutto infondata poiché non ci sono ancora positivi certi. “Teniamo a precisare che l’etica porta a prevenire perché se avessimo aspettato qualsiasi sorta di esito, avremmo complicato una possibile ricostruzione. E’ proprio perché siamo un’azienda molto grande e seria che abbiamo deciso per una sospensione al fine di cautelare chi lavora con noi e chi ci frequenti” continua la nota.

“Non abbiamo detto nulla prima perché non abbiamo alcun dato certo. Solo il tampone è in grado di darlo. Le notizie che gli altri fanno trapelare non vengono da fonti dirette conclude la nota smentendo le notizie trapelate in queste ultime ore.