Coronavirus: Cina, 108 nuovi casi positivi in un mese

0
Chinatown, Fonte Pixelbay

Nonostante la piaga mondiale del COVID-19 sembrava attenuarsi in Cina in questi ultimi tempi, ora purtroppo la curva del contagio è risalita alle stelle.

I CASI CINESI – Sono ben 108 i nuovi casi riportati dalla National Health Commission cinese. Un numero altissimo in solo un mese con, nello specifico, 98 infezioni importate e 10 trasmessi localmente.

7 nella provincia di Heilongjiang e 3 nel sud del paese, nella provincia di Guangdong.

IL RITORNO DEL VIRUS – La Cina deve nuovamente far fronte all’epidemia. Eppure fino a qualche giorno fa tutto sembrava risolto o quasi. In seguito ad un drastico calo di infezioni, il paese aveva iniziato a rimuovere alcune delle severe disposizioni imposte.

Attività e vita dei cittadini stavano lentamente riprendendo, un ritorno quasi completo alla normalità. Ma invece di quest’ultima è il virus ad essere tornato, implicando di conseguenza nuove restrizioni. Questo pur di prevenire una futura ondata di contagi, anche peggiore rispetto alla prima, proveniente in particolare dall’estero. In Cina attualmente la Johns Hppkins University conta 83.523 casi segnalati.