Coronavirus, De Luca: “Se i contagi aumentano, si chiude di nuovo tutto”

0
Fonte: Ansa

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui ha parlato dell’emergenza Coronavirus e della possibilità di chiusure nel caso in cui i contagi dovessero subire un’impennata.

Se i contagi aumentano, si chiude tutto. O pensate che stiamo a scherzare? Le amministrazioni decidono, ma se precipita in maniera drammatica la crisi Covid si chiude tutto“.

O pensate che stiamo a scherzare, che per fare una festa poi dobbiamo chiudere le nostre città e le attività economiche per 5 mesi? Stiamo attenti perché veramente non c’è da scherzare“.

Il governatore campano è quindi ritornare a parlare di chiusura della Regione. Nelle ultime settimane, infatti, il Covid fa preoccupare con il Governo che ha già dovuto adottare nuove misure restrittive, soprattutto per i no-vax.

Vincenzo De Luca, nella Sala del Maschio Angioino, ha infine dichiarato: “Fare 400 tamponi è un conto, ma se cominciamo ad avere 1.500 positivi, che significa 15mila contatti da verificare, è chiaro che non ce la facciamo più“.