Coronavirus, il Ministro Boccia: “Il 75% dei positivi al Covid-19 sono italiani contagiati da italiani”

0

Il Coronavirus non arretra. È questa la notizia che può darsi leggendo i dati internazionali della pandemia. Anzi, in alcuni paesi sta diventando addirittura più aggressivo, con il numero dei contagi che cresce di giorno in giorno.

In Italia, fino a questo momento, la situazione sembra essere sotto controllo. Per evitare di finire in una situazione simile, gli esperti italiani cercano di avere sotto controllo la situazione, monitorando l’indice Rt regione per regione. Bisogna, infatti, ancora registrare dei focolai nell’intera penisola.

Nella giornata di ieri ha rilasciato alcune dichiarazioni il Ministro per gli affari regionali, Francesco Boccia, il quale ha smentito una notizia circa il fatto che i nuovi contagi derivano dai migranti: “Il 75% dei positivi al coronavirus sono italiani, contagiati da altri italiani. Gli stranieri salvati in mare vengono tutti sottoposti a test e tamponi e molti ripartono immediatamente“.

Se c’è una cosa che tutti riconoscono al governo italiano il rigore e la prudenza. La crisi degli Stati Uniti e dell’America Latina dimostra che senza salute e vita non c’è economia e business. Se il 10% degli italiani persino nega il virus, il 90% rispetta le regole. Per fortuna il Paese è un modello nel mondo, come gli ultimissimi dati confermano. L’Italia è ultima in Europa per numero di contagi“.

Il Ministro, quindi, ha voluto subito smentire una notizia che, nelle ultime ore stava creando numerose polemiche.