Coronavirus, in Campania l’istituto Archimede chiude per 2 settimane: “Si è creato il panico”

0
Foto di Google Contrassegnata per essere riutilizzata.

La prima scuola ad alzare bandiera bianca per l’emergenza Covid-19 è in Campania. L’istituto di scuola superiore Archimede che si trova a Ponticelli, è stato chiuso per ben due settimane a seguito di episodi di Coronavirus.

La dirigente dell’istituto in questione, Mariarosaria Stanzione, ha rilasciato alcune dichiarazioni: “Il professore contagiato, ha poche ore di lezione distribuite in molte classi. Ne ha frequentate dodici. Sono pervenute, inoltre, varie segnalazioni di studenti che ci informavano di avere fratelli, sorelle o genitori che erano risultati positivi al coronavirus e che quindi potrebbero essere entrati a loro volta in contagio con il virus

Si è creato il panico tra le famiglie nonostante il docente, sulla base dei protocolli sanitari, non sia da considerarsi un contatto stretto. Se anche avessi lasciato la scuola aperta, ovviamente dopo la sanificazione che già abbiamo effettuato e che ci è costata 1200 euro, avrei rischiato di ritrovarmi senza studenti in classe“.

Per le prossime due settimane, quindi, gli alunni dell’Archimede di Ponticelli dovranno seguire le lezioni a distanza. Tutti e nessuno escluso.

La dirigente dell’istituto Archimede ha infine rivelato che “è una fase molto delicata, e nei giorni scorsi è stato complicato anche imporre a tutti gli studenti di tenere la mascherina in aula. In alcune classi sono dovuta intervenire come rinforzo al docente