Coronavirus, Mario Draghi vaccinato con AstraZeneca a Roma

Il premier Draghi si è vaccinato assieme alla moglie nell'hub nella stazione Termini a Roma

0
DAVOS/SWITZERLAND, 25JAN13 - Mario Draghi, President, European Central Bank, Frankfurt is captured during the special address session at the Annual Meeting 2013 of the World Economic Forum in Davos, Switzerland, January 25, 2013. Copyright by World Economic Forum swiss-image.ch/Photo Remy Steinegger

Il presidente del Consiglio dei ministri, Mario Draghi, e sua moglie si sono vaccinati questa mattina. La somministrazione del siero AstraZeneca è avvenuta all’hub della Stazione Termini di Roma.

DRAGHI VACCINATO: HA ATTESO IL SUO TURNO – Il premier e sua moglie, di anni 73, sono stati vaccinati all’hub della Stazione Termini di Roma, attendendo il proprio turno come gli altri cittadini. La notizia è stata diffusa dalla presidenza del Consiglio. Attualmente la regione Lazio si trova leggermente più avanti nella campagna vaccinale e sta già somministrando le dosi ai settantenni.

Come aveva già anticipato, il premier Draghi ha ricevuto il vaccino AstraZeneca. Il presidente ha atteso il proprio turno così come fece il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella.

Venerdì nel suo intervento in conferenza stampa aveva annunciato di essersi prenotato per questa settimana: “Mi vaccinerò con AstraZeneca spero la settimana prossima. Ho fatto la prenotazione, sto aspettando che mi rispondano, ma spero di farlo settimana prossima”.

Lo scorso 19 marzo, nel pieno delle polemiche per il siero AstraZeneca Mario Draghi dichiarò: “Non ho ancora fatto la prenotazione, ma la mia classe di età è entrata. lo farò Astrazeneca, certo. Mio figlio l’ha fatto l’altro ieri a Londra, non c’è nessun dubbio, nessuna prevenzione”.