Coronavirus vaccini, Figliuolo risponde a De Luca: “La campagna vaccinale deve proseguire in modo uniforme”

Il commissario per l'emergenza Covid risponde duramente alle accuse di Vincenzo De Luca

0
Fonte: Ansa

In questi giorni, Vincenzo De Luca è tornato a criticare il governo per quanto riguarda la campagna vaccinale. Secondo il governatore della Regione Campania, è necessario vaccinare i lavoratori per cercare di far ripartire l’economia sul serio e non a intermittenza, come accade da ormai più di un anno. La risposta di Francesco Paolo Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, non si è fatta attendere.

IL DURO ATTACCO DI VINCENZO DE LUCA“Finiti over 80 e fragili non intendiamo procedere solo per fasce d’età perché vogliamo privilegiare categorie economiche: località turistiche, grandi aziende e settori per far ripartire la Campania” dichiarò De Luca entrando in contrasto con il governo.

“Ci sono due scandali contro i quali combattiamo: il primo è che alla Campania siano assegnate meno dosi rispetto ad altre regioni; il secondo tema è la lentezza di Aifa che ancora non si pronuncia su Sputnik” ha continuato il governatore.

LA RISPOSTA DI FIGLIUOLO – Il commissario straordinario per l’emergenza Covid ha risposto al duro attacco di Vincenzo De Luca, tramite una nota diffusa dal suo staff. “La campagna vaccinale deve proseguire in modo uniforme a livello nazionale senza deroghe ai principi che lo regolano” si legge.

“L’obiettivo è quello di mettere al sicuro le persone fragili e le classi di età più anziane, che sono le più vulnerabili all’infezione. Più celermente si concluderà questa fase, prima si potrà procedere a vaccinare le categorie produttive” conclude la nota.