Coronavirus, via libera AstraZeneca: tutti i Paesi che riprendono la vaccinazione

Dopo le dichiarazioni dell'Ema di ieri pomeriggio, sono tanti i Paesi che in questi giorni riprenderanno le vaccinazioni con il siero AstraZeneca

0
Siringa preleva vaccino. Foto di Google Contrassegnata per essere riutilizzata.

Questa settimana si era diffuso un malumore generale a seguito della sospensione, in via precauzionale, dei vaccini AstraZeneca. Questo stop, portato avanti da diversi Paesi compreso l’Italia, ha generato un’ondata di panico tra i cittadini soprattutto quelli la cui prima dose era già stata iniettata. Panico causato anche dalla poca comunicazione con le Istituzioni e il continuo bombardamento di giornali. Tuttavia, ieri pomeriggio è arrivata la conferma: il vaccino è sicuro.

VIA LIBERA ASTRAZENECA – Ieri pomeriggio, la direttrice esecutiva dell’Ema ha dato il via libera a questo vaccino. “Il vaccino è sicuro e non ci sono correlazioni scientifiche tra il siero e i casi di trombosi” ha dichiarato Emer Cooke, direttrice esecutiva. “Restiamo fermamente convinti che i benefici del vaccino AstraZeneca nella prevenzione del Covid-19, con il rischio associato di ospedalizzazione e morte, superino i rischi di questi effetti collaterali. Negli studi clinici sia le persone vaccinate che le persone che hanno ricevuto il placebo hanno mostrato un numero molto piccolo di sviluppi di coaguli di sangue. Il numero di trombi ed eventi embolici complessivi nelle persone vaccinate non sembra essere superiore a quello della popolazione generale” ha specificato.

I PAESI RIPRENDONO A VACCINARE – Dopo le dichiarazioni dell’Ema, i Paesi che avevano stoppato le vaccinazioni hanno ripreso a somministrare il siero. L’Italia è stata la prima ad annunciare la ripartenza, prevista per questo pomeriggio dalle ore 15. Anche altri Paesi hanno annunciato di riprendere le vaccinazioni con AstraZeneca, tranne Norvegia e Svezia. Questi Paesi hanno dichiarato di aver bisogno di qualche giorno prima di riprendere.

“L’agenzia di sanità pubblica ha bisogno di alcuni giorni per analizzare la situazione e come il vaccino AstraZeneca può essere utilizzato in Svezia. La prossima settimana diremo la posizione che stiamo assumendo riguardo all’uso del vaccino AstraZeneca” ha spiegato il direttore dell’Agenzia, Johan Carlson. Non è tutto, anche l’Irlanda renderà noto nelle prossime settimane la sua decisione.

Come l’Italia, anche la Francia riprenderà le vaccinazioni nella giornata di oggi. Tra i primi a ricevere la dose ci sarà il premier Jean Castex, ispirato dal premier britannico Boris Johnson. Quest’ultimo, infatti, riceverà la sua dose nella giornata di oggi. “L’antidoto di Oxford è sicuro, l’antidoto Pfizer è sicuro, ciò che non è sicuro è prendersi il Covid” ha spiegato il primo ministro. Anche Cipro, Lettonia e Lituania riprenderanno le somministrazioni oggi e la Germania punta a fare lo stesso.

“Il nostro obiettivo è che già domani durate la giornata si possa ricominciare a vaccinare con AstraZeneca” ha detto il ministro della Salute tedesco Jens Spahn. Anche la Spagna ha fatto sapere che riprenderà le somministrazioni del siero la settimana prossima e all’elenco si aggiungono anche Portogallo e Olanda; con la speranza di aver superato l’ondata di psicosi.