Il Corriere dello Sport è sicuro, la Juventus non rimpiazzerà Bonucci: ecco perché

0
Leonardo Bonucci, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45172997
Leonardo Bonucci, fonte By Clément Bucco-Lechat - Own work, CC BY-SA 3.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=45172997

L’addio di Leonardo Bonucci non ha cambiato minimamente le strategie di mercato della Juventus. I bianconeri hanno continuato a seguire la loro strada, piazzando colpi già pianificati da diverso tempo, nel giro di pochi giorni il duo Marotta-Paratici ha consegnato alla corte di Allegri giocatori del calibro di Douglas CostaWojciech Szczęsny, mentre in serata è atteso l’arrivo di Federico Bernardeschi, prelevato dalla Fiorentina per 40 milioni di euro più 5 di bonus, con la Viola che otterrà il 10% da un’eventuale cessione futura.

PIANI FUTURI- Ora nel mirino degli uomini mercato bianconeri c’è un centrocampista di livello che possa dare qualità alla manovra bianconera, mentre non è previsto l’arrivo di un centrale che possa sostituire Bonucci, solo nel caso in cui si presentasse una ghiotta occasione di mercato la Juventus sarebbe disposta ad investire nel reparto arretrato. Secondo infatti quanto riportato dal Corriere dello Sport Massimiliano Allegri ha diverse soluzioni interne per il ruolo di centrale difensivo. Il tecnico toscano può contare su Andrea Barzagli, che, nonostante non sia più giovanissimo, può garantire ancora ottime prestazioni. Sarà lui con tutta probabilità il titolare nella prossima stagione, con Daniele Rugani e Medhi Benatia pronti a lottare per una maglia da titolare al fianco dell’inamovibile Chiellini.