Corriere Torino – Scontro tra gli ultrà della Juventus: è allarme violenza

0
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535
Juventus Stadium, fonte Di forzaq8 from kuwait, kuwait - before the start, CC BY 2.0, https://commons.wikimedia.org/w/index.php?curid=36923535

Nuovi scontri e tensioni nella Curva della Juventus, il Corriere Torino stamani riporta quanto è accaduto nelle ultime settimane nel settore più caldo del tifo bianconero e apre con il titolo: “Juve, l’ultima guerra degli ultrà”. Alla base di tutto ci sarebbe la rivalità tra il gruppo dei True Boys e quello dei Tradizione, con i primi intenzionati a sfrattare i secondi e prendere il controllo della Curva. Nel frattempo la tensione per le gare interne allo Stadium aumenta ed è scoppiato l’allarme violenza.

Ecco quanto scrive Elisa Sola:

“L’ ultimo gesto di sfida risale alla notte di giovedì scorso. Quando i True Boys, gruppo ultrà che tenta di inserirsi nel primo anello della curva sud juventina, ha invitato i rivali di Tradizione a «chiarire» le rispettive posizioni fuori dall’hotel Nh, alle Porte Palatine. I Tradizione, capeggiati da Umberto Toia, sono arrivati. I True Boys, no. Un’assenza interpretata come l’ultima beffa dai rivali, che ora vorrebbero vietare l’accesso in curva dei nuovi ultrà. Ma il gruppo emergente, composto da napoletani emigrati a Stoccarda, replica: «Non ci fermeremo davanti alle minacce, devono ammazzarci per non farci entrare allo stadio». Che la situazione stia per esplodere non è un’ipotesi vagliata soltanto dalla Digos, al lavoro sul caso…”.