Che cos’è il Thanksgiving Day e perchè viene festeggiato

0
Fonte foto: Pinterest

Il quarto giovedì del mese di Novembre gli americani festeggiano “Il giorno del ringraziamento” o meglio detto “Thanksgiving Day”.

Ma perché gli americani festeggiano questo giorno?

Il giorno del ringraziamento è una festa di origine cristiana e così come dice il nome, in questo giorno viene ringraziato Dio per tutte le cose che si hanno. In passato i contadini la festeggiavano per ringraziare del raccolto ricevuto per tutto l’anno.

Nel 1623 il Governatore della Colonia fondata dai Pellegrini emise l’ordine di festeggiare per la prima volta il Thanksgiving Day. I Padri Pellegrini sbarcarono nel “Nuovo Mondo” dall’Inghilterra portando con se dei semi da poter coltivare per sfamarsi. Una volta che misero piede sulle terra dei nativi americani, si accorsero che il terreno era arido e poco propenso ad essere coltivato. Provarono lo stesso a seminare ma dopo poco si accorsero che la semina non aveva portato nessun raccolto.

Furono i nativi americani ad indicare ai pellegrini quali semi coltivare (granturco, zucca, cereali ecc). Solo nel 1676 fu ufficializzato il Thanksgiving day.

Tutt’ora il Thanksgiving Day è molto sentito dagli americani che usano festeggiare riunendo a tavola tutta la famiglia. I cibi presenti a tavola sono il tacchino (protagonista della festa) e un condimento di zucca, granturco o riso. Questo giorno da inizio ai festeggiamenti natalizi in America.

E voi per cosa ringraziereste?