martedì, Maggio 21, 2024
HomeCronacaCosta D'Avorio, attacco terroristico a Grand-Bassam

Costa D’Avorio, attacco terroristico a Grand-Bassam

E’ la prima volta per la Costa D’Avorio. Un gruppo di uomini armati di  kalashnikov e granate irrompe nella località turistica di Grand-Bassam, per la maggior parte popolata da occidentali. Le dinamiche dell’avvenimento sono ancora poco chiare. Per ora si registrano 12 morti, di cui cinque europei.  Una trentina di persone, invece, sono rimaste ferite, nell’attacco contro l’hotel, l’Etoile du Sud. Dieci sono in gravi condizioni e sono state portate via su un mezzo militare.

Testimoni raccontano di aver visto un gruppo di persone che proveniva dal mare urlando “Allah Akbar”. Quelle parole che oramai fanno tremare il mondo. Come avvenne in Tunisia, gli attentatori hanno colpito tutto zone frequentate da occidentali: l’hotel Paillote, il Kora Beach et l’hotel France. Per adesso sono intervenute unità delle forze speciali e della polizia francese e ivoriana, che hanno isolato la zona ed evacuato i feriti, lo staff e i clienti degli alberghi della zona. E la Farnesina sta verificando se ci sono italiani coinvolti.  Non è ancora chiaro se i presunti jihadisti siano scappati o se l’attentato sia ancora in atto. Il governo locale, però, ha comunicato che le forze di sicurezza hanno «neutralizzato sei terroristi che hanno attaccato tre hotel». Il ministro dell’interno Hamed Bakayoko non ha fornito un bilancio delle vittime e ha annunciato che sarà «comunicato nelle prossime ore».

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE...

ULTIMISSIME