Covid, Campania in zona gialla ma De Luca potrebbe adottare provvedimenti più restrittivi

0
Fonte: Ansa

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, ha rilasciato alcune dichiarazioni in cui parlato dell’emergenza Coronavirus e dell’ultima decisione del Governo di impugnare l’ordinanza di chiusura delle scuole.

È stata irrispettosa e offensiva per la Regione Campania. Il nostro obiettivo è quello di tutelare la salute dei nostri cittadini, abbiamo fatto un lavoro immenso in queste settimane“.

In questo momento, abbiamo in Campania 111 comuni nei quali non si sono riaperte le scuole, abbiamo comuni e regioni che hanno prorogato l’apertura dell’anno scolastico, come la Sicilia, abbiamo Palermo e Catania nei quali i sindaci hanno fatto ordinanze non di limitazione per le elementari, ma di chiusura totale“.

Intanto la Campania sarà in zona gialla dal prossimo 17 gennaio. È facile immaginarsi, però, qualche ordinanza con più restrizioni per evitare una situazione di emergenza.

L’obiettivo del governatore è infatti evitare di portare la Campania in zona arancione o rossa ed adottare prima provvedimenti restrittivi che, in genere, sono previste per queste colorazioni.