Covid, Conte pronto ad allentare le misure previste dall’ultimo DPCM: De Luca contrario

0
Fonte: Wikipedia Commons

L’ultimo DPCM diramato da parte di Giuseppe Conte prevedeva delle restrizioni per il periodo natalizio, con le regole che diventavano più severe in occasione del Natale e del Capodanno.

Secondo le ultime indiscrezioni, però, il Premier italiano sarebbe pronto a fare un passo indietro, allentando, seppur di poco, le restrizioni previste per il 25, 26 e primo gennaio.

Giuseppe Conte, infatti, vorrebbe consentire gli spostamenti tra Comuni, mettendo solamente dei limiti provinciali.

Nei principali giorni di festa, quindi, in tutta Italia dovrebbe essere consentito lo spostamenti anche tra Comuni, ma non in Campania. Nonostante la regione sia pronta a passare nella zona gialla dal 20 dicembre, il presidente campano è pronto a prevedere ulteriori restrizioni rispetto a quelle previste da Conte.

Il governatore Vincenzo De Luca, infatti, ha già anticipato che nella sua regione non sarà consentito lo spostamenti tra Comuni durante i tre giorni di festa. L’obiettivo del presidente campano è cercare di evitare una terza ondata che potrebbe fare ancora più vittime a gennaio. La pressione sugli ospedali, per il momento, è stazionaria, ma De Luca non vuole un aggravamento della situazione per il mancato rispetto delle regole.