Covid, De Luca blinda la Campania con parole che fanno discutere: “Ho alcune cose da chiarire”

0
Covid
Wikipedia

Nelle ultime ore hanno fatto discutere alcune dichiarazioni del presidente Vincenzo De Luca, il quale, dopo aver emanato un’ordinanza restrittiva, ha forse esagerato con i toni suscitando un grande dibattito.

Ho chiarito che non è vietato l’asporto, la pizza a casa la possono portare tutti quanti, è vietato fare i cafoni, cioè consumare le pizze in mezzo alla strada come tanti profughi“.

Cerchiamo di fare come a Barcellona, dove il consumo di alcol è vietato sempre in mezzo alla strada, non per il Covid, per ragioni di civiltà ma per il decoro urbano“.

Queste dichiarazioni del governatore campano subito hanno creato scompiglio, con la popolazione partenopea che non accetta tali parole.

Ricordiamo che Vicenzo De Luca ha adottato misure restrittive per il periodo natalizio, ciò al fine di evitare un aumento vertiginoso dei contagi. Considerando anche il momento particolare e le misure di limitazione alla vita personale, tali dichiarazioni potevano essere pronunciate in maniera differente.